Home Cinema

Giochi per Xbox: Crimson Skies

Pagina 16: Giochi per Xbox: Crimson Skies

Giochi per Xbox: Crimson Skies

Mmmm...Eye-Candy, Continued

In breve, Crimson Skies: High Road to Revenge è un probabile candidato come gioco dell’anno 2003. Con almeno 12 ore di campagna single player, così come un’esperienza online che vi manterrà sulla poltrona certamente molto a lungo, il prezzo non è certo un problema. Il generoso numero di missioni addizionali e la libertà assoluta offrono, insieme alla varietà di modalità online, un fuga sicura dalla monotonia. Il tutto, accopiata con grafica e suoni da premio, fanno del’insieme un pezzo da novanta.

Crimson Skies: HRTR - Freelancer Meets The 1930s

Un’altro punto di forza del gioco è la voce fuori campo
che, insieme ad un paio di buoni filmati, crea un’atmosfera entusiasmante che
riproduce il periodo post-depressione degli anni ’30. Il copione è ben
fatto, e, sebbene Zachary sia un personaggio affascinante, Microsoft ha preferito
di spezzare i dialoghi con con dei momenti teatrali alla Max Payne che lasciano
un po’ sgomenti.

La colonna sonora è ottima: i suoni delle armi e delle
esplosioni si fondono perfettamente al resto dell’ambientazione e fanno bene
il loro sporco lavoro. La musica varia a seconda delle situazini in cui si trova
Zachary, contribuendo alla creazione dell’atmosfera giusta.

Se avete una XBox e un abbonamento Live, vi fareste del male evitando di dare a questo titolo una lunga e approfondita occhiata.

Leggi la recensione completa.

 

Pagina 16: Giochi per Xbox: Crimson Skies

Indice