Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Gli animali insegnano la Fisica ai bambini!

"La fisica del bau" è un libro curioso e istruttivo che insegna ai bambini alcune nozioni fondamentali della Fisica facendole spiegare dagli animali che le usano ogni giorno per mangiare, muoversi e altro.
rubrica bimbi

Basta guardare un bambino giocare con un animale domestico per capire che ai nostri cuccioli i loro simili nel mondo animale ispirano simpatia e fiducia. Nasce probabilmente da qui l'idea di Editoriale Scienza di affidare agli animali il compito di spiegare ai bambini alcuni importanti principi della Fisica. Qualche tempo fa vi ho presentato con successo La fisica del miao, questa volta mi occupo de La fisica del bau.

Stessi autori (Monica Marelli e Alberto Rebori), stessa casa editrice (Editoriale Scienza) e stesso principio. Quello che cambia sono gli animali chiamati a salire in cattedra per diventare per un giorno maestri dei bambini: questa volta impariamo l'impermeabilità dalle papere, la capacità di camminare sui soffitti dai gechi, la pressione atmosferica dall'alligatore e molto altro.

la fisica del bau 9788873076469

La formula è sempre la stessa, divertente e curiosa: l'animale viene avvicinato con un'intervista in cui la brava reporter Monica Marelli cerca di carpire i suoi segreti e il fotografo Alberto Rebori illustra le spiegazioni in maniera buffa ma efficace. L'animale per conto suo fornisce puntualmente spiegazioni semplici e comprensibili perché le domande vertono proprio sulle sue specialità, quindi per lui l'argomento è del tutto naturale!

Leggi anche: I migliori professori di Fisica per bambini? Gli animali

Non fatevi ingannare dalla grafica giocosa perché non sto parlando di un libro per bambini piccoli, l'età indicata è dai nove anni in su. Rispetto a La fisica del miao, che ho presentato a mia figlia lo scorso anno, questo nuovo libro ha ricevuto un apprezzamento differente. Invece di concentrarsi sulle immagini ha cercato di capire il testo. E anziché cercare di attirarla io con domande e stratagemmi verso l'argomento di cui si trattava, adesso è lei a leggere il titolo il capitolo e a voler proseguire per capire che cosa vuol dire quel termine strano come "impermeabilità".

Dato che ha solo 7 anni non è ancora in grado di procedere autonomamente alla lettura e alla comprensione del testo, quindi devo comunque affiancarla in qualità di dizionario ambulante per spiegarle quello che ancora non riesce a cogliere, ma mi è già chiaro che il libro raggiunge l'obiettivo: far comprendere fenomeni fisici tutt'altro che semplici ai bambini, divertendoli.

L'ultima buona notizia è che l'edizione cartacea ha un costo decisamente abbordabile, ma per chi ha Kindle Unlimited la versione digitale è gratuita: una buona scusa per fare una prova generale prima di procedere con gli acquisti!


Tom's Consiglia

La Fisica non è difficile da capire, anche un bambino può comprendere i concetti di base con il libro giusto! Provate a proporre ai vostri bambini anche La scienza della fantasia