Criptovalute

Gli NFT sbarcano nel calcio: accordo tra Sorare e Liga spagnola ‎per lanciare le carte digitali di tutti i calciatori

La piattaforma sportiva di token non fungibili (NFT) Sorare ha stretto un accordo col campionato spagnolo di calcio LaLiga per lanciare le carte digitali di tutti i giocatori nelle prime due divisioni. La partnership con LaLiga, uno dei primi cinque campionati a livello globale, porta Sorare un passo più vicino al raggiungimento del suo obiettivo di avere tutti i club dei primi 20 campionati globali nel suo roster entro la fine del 2022.

La maggior parte degli altri oggetti da collezione digitali nel calcio stanno cercando di competere con le carte collezionabili fisiche. La piattaforma di Sorare è diversa perché la sua offerta NFT si rivolge invece al mercato degli sport fantasy anziché al puro collezionismo di carte. Gli utenti raccolgono e scambiano carte, utilizzandole in una formazione settimanale di cinque giocatori.

Photo credit - depositphotos.com

Le prestazioni delle carte dipendono da come i calciatori giocano sul campo e i migliori risultati nei tornei settimanali competitivi vincono criptovaluta. Come prodotto di sport fantasy, la qualità dell’offerta di Sorare dipende dalla sua capacità di concedere in licenza la proprietà intellettuale dal maggior numero possibile di squadre.

“Le NFT sono il futuro del fandom sportivo globale perché consentono ai fan di riunirsi e di sentirsi proprietari degli sport che amano”, ha dichiarato Nicolas Julia, CEO e co-fondatore di Sorare. “Questa partnership non è solo un segno della crescente leadership di Sorare nello spazio sportivo NFT, è un importante segnale di intenti da parte del mondo sportivo che vede la capacità unica di Sorare di connettere i fan con lo sport attraverso le NFT come una parte cruciale dei loro piani per il futuro”.