Tom's Hardware Italia
Telco

Google e Facebook insieme per una dorsale da 120 Tbps

Google, Facebook, TE SubCom e Pacific Light Data Communication realizzeranno la dorsale oceanica più avanzata del mondo: da Hong Kong a Los Angeles.

Google e Facebook collaboreranno con TE SubCom e Pacific Light Data Communication per la realizzazione di una dorsale in fibra che collegherà Los Angeles a Hong Kong. La futura Pacific Light Cable Network (PLNC) sarà lunga 12.800 km e avrà una capacità di 120 Terabit per secondo, praticamente due volte più performante della dorsale FASTER che connette Oregon, Giappone e Taiwan. I lavori di costruzione saranno avviati quest'anno e termineranno nel 2018.

Pacific Light Cable Network

Non deve stupire il coinvolgimento dei due colossi californiani poiché ormai sono i primi ad avere interesse nell'aumento di banda passante a favore dei rispettivi servizi corporate, consumer e business.

Non a caso solo a maggio Facebook ha siglato una partnership analoga con Microsoft per un'altra dorsale che collegherà la Virginia alla Spagna. Telegeography stima infatti che le reti private ormai impegnano la capacità del traffico transatlantico per circa il 60%.

Non meno importante il fatto che il diretto coinvolgimento nell'implementazione consente agli over-the-top di avere maggiore controllo sulle infrastrutture da cui dipendono. Poter bypassare infatti le reti pubbliche permette di gestire anche meglio tutto il traffico dei data center.

Per quanto riguarda la PLNC si parla già della dorsale oceanica più avanzata del mondo. Vedremo nel 2018 quali potranno essere i benefici.