e-Gov

Google Glass 2 anche per chi porta gli occhiali da vista

Arriva un nuovo aggiornamento per i Google Glass (Google Glass alla prova: ergonomia, prestazioni e uso pratico), che diventano così compatibili con gli occhiali da vista. Google ha infatti deciso di andare a compensare uno degli aspetti che più di tutti avevano sollevato lamentele da parte del pubblico.

I Google Glass in ogni caso restano ancora un prodotto destinato esclusivamente agli sviluppatori che ne fanno richiesta e che sono disposti a pagarli circa 1.500 dollari, ma anche sotto questo aspetto Google ha deciso di cambiare marcia: ognuno degli attuali "explorers" infatti potrà invitare fino a tre persone, ognuna delle quali avrà la possibilità di comprare il nuovo modello.

Google ha scelto la moda per la promozione. Funzionerà?

Inoltre gli sviluppatori che già stanno lavorando con i Google Glass potranno chiedere la sostituzione gratuita con il modello nuovo. Un'opportunità preziosa per chi sta lavorando ad applicazioni e accessori (Google Glass: 10 progetti per usarli al meglio), che potrà farsi trovare pronto quando i Google Glass diventeranno un prodotto commerciale accessibile a tutti.

Google sta investendo molto nello sviluppo di questo gadget (Google Glass figli di un computer quantistico da 10 milioni), e li arricchisce continuamente di nuove capacità (Google Glass a comandi gestuali, gli italiani giocano in casa e Google Glass con video-informazione grazie a Euronews). Tutto fantastico, sì, ma quando potremo comprare i Google Glass come consumatori. A questo riguardo purtroppo non ci sono certezze, sebbene si sia parlato più volte di un generico avvio delle vendite nel 2014, ma non si esclude che si vada al 2015. Li aspettate?