e-Gov

Google Lively, più meta-flop che Second Life

Google Lively, il metamondo di Mountain View, chiuderà definitivamente i battenti entro la fine dell'anno. Avrebbe dovuto sfidare il noto Second Life, e altre piattaforme, ma secondo appassionati ed esperti mancava di strumenti di sviluppo adeguati.

Non solo la richiesta di risorse del plugin active x era sovradimensionata, ma anche la qualità grafica finale sembrava essere piuttosto mediocre. Insomma, sembrava un prodotto un po' datato.

"Si è trattato di una decisione sofferta, ma vogliamo essere certi di concentrare le nostre risorse e la nostra attenzione sulle nostre attività strategiche legate al web search, agli annunci ed alle applicazioni", si legge sul blog ufficiale di Google.