e-Gov

Google News Archive Search: la memoria storica

Pagina 1: Google News Archive Search: la memoria storica

L’accesso alle fonti informative è sempre stato uno dei privilegi del Quarto potere, ma l’avvento delle tecnologie informatiche ne sta sfumando i confini. L’ultima spallata al sistema è stata assestata da Google con il suo nuovo servizio Google News Archive Search, una sorta di archivio online che permette di accedere ad articoli pubblicati da alcune fra le più importanti testate del mondo negli ultimi 200 anni. Al momento dominano i quotidiani in lingua inglese, come New York Times, Washington Post, Wall Street Journal, Time Magazine e Guardian, ma nel tempo gli editori stranieri saranno sempre più coinvolti. Tanto più che sono già presenti articoli de Il Giornale, Panorama, Quotidiano Nazionale, etc.

Le query digitate nella stringa testuale, del motore di ricerca News Archive, "producono" una serie di link a contenuti editoriali esterni. La loro indicizzazione, inoltre, può essere razionalizzata non solo per pertinenza ma anche per data. "La possibilità di scorrere i risultati con una griglia temporale permette di identificare più facilmente i periodi storici e percepire il senso di evoluzione degli eventi", dichiarato Anurag Acharya, ingegnere Google che ha partecipato alla realizzazione del progetto.

Nella maggior parte dei casi si tratta di articoli gratuiti, ma in altri viene richiesto un esborso per "pay-per-view" o abbonamento – ovviamente visualizzato accanto ai rispettivi risultati delle ricerche. Google, in questo caso, non è coinvolto direttamente. I pagamenti vengono effettuati sulle pagine specifiche delle varie testate.

"L’obiettivo è quello di dare la possibilità di esplorare la storia come se non fosse stata precedentemente analizzata. E’ affascinante comprendere come la visione del mondo sia cambiata nel tempo", ha spiegato Acharya.