e-Gov

Google sfida persino la morte con un nuovo progetto

Google ha finanziato e presentato ufficialmente Calico, una società che studia e sviluppa tecnologie per il prolungamento della vita. "Presumibilmente perché se muori poi non puoi cliccare sulle pubblicità", scrive il satirico Jack Clark su The Register. Calico è una startup guidata da Arthur Levinson ("Art", presidente del CDA di Apple).

Secondo Larry Page (Google, AD), la nuova azienda potrà "migliorare milioni di vite tramite progetti a lungo termine nell'ambito della salute e della biotecnologia. […] Non si può pensare a nessuno migliore di Art(hur) – uno degli scienziati, imprenditori e AD di riferimento della nostra generazione – per portare avanti questa avventura".

La prossima copertina di Time

Page ha speso qualche parola anche su Google+, per spiegare che Calico si occuperà di invecchiamento e malattie associate a esso. "Non siate sorpresi se investiamo in progetti che sembrano strani o speculativi rispetto a ciò che facciamo ora. E ricordate che nuovi investimenti come questo sono piccoli rispetto al nostro core business".

Anche Tim Cook (Apple, AD) ha commentato la novità: "Per troppi dei nostri amici e familiari la vita è stata interrotta presto, o la qualità non è stata abbastanza. Art è uno dei folli convinti che le cose non debbano andare così. Non c'è nessuno più adatto di lui a guidare questa missione, e non vedo l'ora di osservare i risultati".

In ogni caso i dettagli latitano, e non possiamo far altro che attendere qualche altra comunicazione per saperne di più. Forse c'è qualche informazione in più nell'articolo di copertina della rivista Time, in uscita il prossimo 30 settembre (qui una piccola anteprima).

Per il momento si può senz'altro affermare che Google ha deciso di investire e credere in una società dalla forte impronta transumanista, cioè ispirata a quel pensiero che vede l'essere umano impegnato a migliorare sé stesso tramite la tecnologia.

È la ricerca dell'immortalità in chiave moderna, il rinnovarsi di un sogno che è sempre stato parte della natura umana e che oggi sembra più vicino che mai. L'idea transumanista in questo senso sfida le religioni, perché tratteggia la possibilità (a lunghissimo termine) di un corpo immortale, non solo dello spirito in un aldilà che si raggiunge dopo la morte.

Larry Page 

Infine è lecito pensare che Calico potrà contare sull'incredibile potenza tecnologica di Google per le proprie ricerche. Non ci sono solo i data center capaci di elaborare incredibili quantità di dati, ma anche le informazioni riguardo agli utenti di Google e le loro attività online; l'azienda di Mountain View le condividerà con Calico?