Tecnologia

Greenpeace, consigli per un 2017 rispettoso dell’ambiente

Tutelare maggiormente la salute del nostro Pianeta – l'unico che abbiamo – dovrebbe essere un proposito per tutto l'anno. Purtroppo, rapiti come siamo dalla routine quotidiana a base di incombenze e lavoro, non ci preoccupiamo abbastanza dell'ambiente in cui viviamo. Spesso anzi siamo portati a pensare che migliorarlo comporterebbe troppa fatica e troppe rinunce a cose che ormai siamo abituati a dare per scontate – la tecnologia, i veicoli alimentati con carburanti fossili – e finiamo spesso per non fare proprio niente.

DeadEnd thumb

In questo periodo si ha l'occasione per fermarsi un attimo e guardarsi attorno, quindi Greenpeace ha pensato di fornire alcuni consigli per un 2017 più ecosostenibile. Idee semplici, non difficili da mettere in pratica e che riguardano la nostra vita quotidiana. Se vi va di dargli un'occhiata, scoprirete che un 2017 più green è possibile con pochissimo sforzo.

Accendete il futuro

1 Led GP0STPO1M Web size

Scegliamo lampade a LED. A parità di illuminazione, con la tecnologia LED si ha un risparmio energetico dal 50 all'80%. Il consiglio in più? Aiutare a promuovere le energie rinnovabili.

Una casa green è meglio

3 Biodegradabili GP0STPN24 Web size

No a piatti e bicchieri di plastica, ne esistono di biodegradabili e compostabili. Attenzione alle piante: secondo Greenpeace due terzi di quelle ornamentali sono contaminate da pesticidi killer delle api.

Mettete in tavola la sostenibilità

4 Biologico GP0STP6SE Web size

Quando fate la spesa privilegiate alimenti provenienti da agricoltura biologica, liberi da OGM, prodotti localmente e scegli frutta e verdura di stagione.

Scegliete il pesce giusto

5 pesce web

No a merluzzo, salmone, gamberi, tonno rosso e pesce spada. Se non potete rinunciare al pesce, sceglietelo locale, di stagione, offerto dalla piccola pesca artigianale.

Comprate e regalate abiti senza sostanze chimiche pericolose

6 Detox GP0STQCNF Web size

Scegliete abiti senza sostanze chimiche pericolose, possibilmente in cotone biologico. Se siete in partenza per la settimana bianca, sappiate che esistono capi per sport invernali che non contengono PFC.

Se invece vi sentite proprio buoni, allora invece dei 5 consigli di sopra potreste impegnarvi a seguire l''intero eco-decalogo dettato da Greenpeace per il nuovo anno, lo trovate a questo indirizzo.