Social Network

Guadagnare con Facebook Live Shopping in 4 passi

Una parte sempre più rilevante dei guadagni di molti influencer deriva dalle affiliazioni con Amazon, eBay ed e-commerce di ogni parte del mondo. Solitamente funziona così: i creatori di contenuti citano direttamente o indirettamente dei prodotti che usano o che stanno sponsorizzando. A un certo punto invitano a cliccare il link che si trova nella descrizione del video, nella chat, nella bio o come call to action dello Swipe Up.

Il link è un cosiddetto link di affiliazione, generato da piattaforma specifiche e spesso integrato dagli e-commerce più organizzati. Al creator va una percentuale del prezzo del prodotto venduto oppure una cifra fissa per ogni transazione.

Oggi per influencer e aziende vendere online è ancora più facile. L’emergenza sanitaria che stiamo ancora vivendo ha convinto anche i più reticenti a comprare via Internet. Gli acquisti online sono ai massimi storici: secondo Adobe Analytics, solo durante l’ultimo Black Friday, il totale delle vendite online è aumentato del 22% raggiungendo un record di 9 miliardi di dollari.

Photo credit - depositphotos.com

Questo è il motivo per cui ora è il momento, non più solo per gli influencer ma anche per le aziende, di iniziare a promuovere prodotti e servizi online. Uno dei nuovi strumenti che sembra più adatto a questo scopo è Facebook Live Shopping.

Facebook Live è in circolazione dal 2016, e mentre molti brand lo hanno usato per promuovere prodotti in passato, non c’era un modo semplice per indirizzare il traffico verso siti esterni o per far acquistare in app, almeno fino ad ora. Grazie a questa nuova funzione, oggi si può andare in diretta dal desktop o da un dispositivo mobile e iniziare a mostrare i prodotti ai propri spettatori.

I potenziali clienti possono saltare la lettura di innumerevoli recensioni e fare domande sul prodotto dal vivo. Gli acquirenti online desiderano una gratificazione immediata e amano un’assistenza clienti pratica, entrambi possibili grazie a Facebook Live Shopping.

Un recente rapporto ha rilevato che 265 milioni di utenti in Cina hanno acquistato beni tramite live streaming nel solo 2020. Ciò significa che il 50% degli spettatori di streaming video è un potenziale acquirente in questa modalità. Se lo studio in Cina mantenesse la stessa proporzione negli Stati Uniti, dove vi sono oltre 232 milioni di spettatori, allora esisterebbe un mercato di circa 115 milioni di nuovi clienti.

Inoltre, lo shopping “Live” è una novità: Amazon Live è stato lanciato di recente e aziende e influencer stanno già riscuotendo successo. Ecco perché ora è il momento di creare una strategia per la vendita “Live” di prodotti su Facebook (che conta oltre 2,7 miliardi di utenti).

Ci sono quattro modi per impostare Facebook Live Shopping per iniziare a vendere.

  1. Con un account Commerce di Facebook Commerce Manager, una pagina Facebook collegata e un set di prodotti nel catalogo Facebook, si possono taggare e presentare i prodotti dallo shop e aggiungere collegamenti.
  2. Con una pagina Facebook, ma senza un account Commerce, si possono comunque aggiungere manualmente nuovi prodotti, aggiungere una descrizione e creare un collegamento per acquistare subito prima di andare in diretta. Quando si preme il pulsante “Go Live”, è possibile mostrare il collegamento a prodotti specifici agli spettatori, che possono fare clic e andare direttamente a una pagina di pagamento.
  3. Si può anche avviare una Live senza la configurazione e parlare dei prodotti, quindi aggiungere un link al sito Web nei commenti affinché le persone possano effettuare il checkout, oppure possono inviare un messaggio se sono interessati.
  4. L’ultimo modo per vendere in “Live” è aggiungere collegamenti durante la live streaming. Questo è un modo semplice ed efficace per indirizzare i clienti al sito Web o al sito di pagamento facendo clic su un collegamento sullo schermo.

Facebook Live Shopping è un modo intelligente e divertente per interagire con i clienti in tempo reale, il che aiuta a mostrare personalità e creare fiducia, mostrare come funzionano i prodotti, far risparmiare tempo ai consumatori invece di cercare tutorial e leggere recensioni, rispondere subito a qualsiasi obiezione per aiutare a chiudere la vendita e promuovere offerte e promozioni esclusive agli spettatori.

Ovviamente noi aggiungiamo che se volete avere il massimo successo in questa attività, dovrete avere un sacco di potenziali clienti collegati alla vostra live streaming. Avete due possibilità per ottenere questo risultato: investire in pubblicità o, meglio, nel supporto di influencer a target con i vostri prodotti. In alternativa, potete avviare un’attività continuativa di trasformazione in influencer dei personaggi chiave della vostra azienda – quasi sempre, nel caso delle PMI si parte dal o dalla titolare.

Se siete interessati ad approfondire, potete contattarci in qualsiasi momento compilando il modulo all’indirizzo info@tomsnetwork.it e vi aiuteremo a capire in quale modo potrete vendere direttamente molti più prodotti e servizi usando gli strumenti online!