Tom's Hardware Italia
Fotografia

Guida all’acquisto delle mirrorless: le scelte di Marzo

Pagina 1: Guida all’acquisto delle mirrorless: le scelte di Marzo
Quale fotocamera mirrorless scegliere tra quelle in commercio, scegliendo tra diverse fasce di prezzo dai 250 euro in su?

La mirrorless per iniziare

La scelta di una mirrorless di fascia "entry" viene di solito fatta da chi lascia le compatte ma non vuole passare alle reflex per due motivi principali: ingombri ridotti e approccio semplice. La mirrorless è anche la scelta di chi si vuole concentrare sulle immagini più sul mezzo tecnico per ottenerle, e per questo "entry" non è qui, necessariamente, sinonimo di "basso prezzo". La prima mirrorless deve anche, come la prima reflex, consentire al fotografo di crescere e di imparare a "controllare" la fotografia, ma i primi due argomenti – compattezza e semplicità – sono a nostro avviso predominanti, e su questi elementi, soprattutto, si basano i nostri consigli. 

Guida aggiornata a Marzo 2013 Consulta le guide dei mesi precedenti

 

Nikon 1 J2

Rappresenta la seconda fase dello sviluppo Nikon in campo mirrorless ed è l'erede della Nikon 1 J1, rispetto alla quale ha acquisito un corpo in lega metallica e un display posteriore con una maggiore densità di punti. Restano confermate le altre caratteristiche, tipiche della linea Nikon 1, a partire dal sensore con 10 MP effettivi e diagonale da 1 pollice, così come l'approccio ultra-semplificato di questo sistema. Le Nikon 1 somigliano quasi a compatte e, forse, proprio per questo hanno ottenuto un grande successo di pubblico. Prezzo in discesa causa uscita nuovo modello.

DATI TECNICI
Sensore: Nikon 1 Flash integrato: Sì
Risoluzione: 10,1 Mpixel Scatto continuo: 10 fps
Attacco obiettivi: Nikon 1 Schermo LCD: Fisso da 3" e 921.000 punti
Gamma sensibilità: 100 – 3200 ISO +1EV Video: Full HD 1080p @60 fps
Tempi di posa: 30s – 1/16.000s Dimensioni e peso: 106x61x30mm, 238g
420 €

Olympus Pen E-PL1

Se volete entrare nel mondo delle mirrorless spendendo il meno possibile, questa è un'ottima scelta. La PL1 nasce già di suo come versione economica delle Olympus Pen (PL sta per Pen Light) e a quasi tre anni di distanza dal lancio ha raggiunto un prezzo da compatta. Però è una mirrorless Micro Quattro Terzi a tutti gli effetti, solo con componenti che le nuove Pen, Pen Light e Pen Mini (le E-PM) hanno abbandonato in favore di versioni più moderne e performanti. Indicata iniziare senza rischi per il portafogli.

DATI TECNICI
Sensore: Micro Quattroterzi Flash integrato: Sì
Risoluzione: 12,3 Mpixel Scatto continuo: 3 fps
Attacco obiettivi: MQT Schermo LCD: Fisso da 2.7" e 230.000 punti
Gamma sensibilità: 200 – 3200 ISO Video: HD 720p @30 fps
Tempi di posa: 60s – 1/2.000s Dimensioni e peso: 115x72x42mm, 334g
300 €
 

Panasonic Lumix GF5

Perfetto esempio di corpo macchina compatto e amichevole, la GF5 di Panasonic offre un approccio semplificato grazie anche all'utilizzo di un pratico display touch-screen. Il sensore relativamente "povero" di Mpixel le consente una gamma ISO generosa (12.800 ISO equivalenti in espansione). Disponibili moltissimi filtri automatici, guide e aiuti allo scatto (o alla composizione) che possono fornire validi suggerimenti per chi è alle prime armi. I limiti da considerare stanno solo nell'ergonomia dei comandi, votati appunto al minimalismo (e al touchscreen). 

DATI TECNICI
Sensore: Micro Quattroterzi Flash integrato: Sì
Risoluzione: 12,1 Mpixel Scatto continuo: 4 fps 
Attacco obiettivi: MQT Schermo LCD: Fisso da 3" e 920.000 punti
Gamma sensibilità: 160 – 6400 ISO +1EV Video: Full HD 1080p @30 fps
Tempi di posa: 60s – 1/4.000s Dimensioni e peso: 108x67x37mm, 267g
530 €
N.B.: I prezzi sono calcolati effettuando una media di quelli trovati online