Tom's Hardware Italia
e-Gov

Hack.gov, il più grande hackathon italiano sulla pubblica amministrazione

Domani 4 e domenica 5 maggio a Napoli vi sarà Hack.gov, il più grande hackathon italiano sulla pubblica amministrazione.

Hack.gov è il più grande hackathon italiano sulla pubblica amministrazione che si terrà il 4 e il 5 maggio presso l’Apple Developer Academy di Napoli – all’interno del nuovo campus dell’Università Federico II di San Giovanni di Teduccio.

200 giovani talenti internazionali si sfideranno in una maratona di 48 ore affrontando 12 sfide, riguardanti settori come ad esempio smart city, efficienza energetica, salute, sicurezza, tutela delle opere d’arte, servizi pubblici digitali, fact-checking, etc. Il montepremi è di 37.500 euro e la premiazione avverrà il 7 maggio al San Carlo di Napoli con i Capi di Stato di Italia, Spagna e Portogallo.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Agi Agenzia Italia, la Regione Campania e l’Università di Napoli Federico II con il patrocinio di AgID. Da rilevare che ogni “sfida” è stata promossa da specifiche aziende: efficienza energetica (Eni), smart city (Tim WCAP), servizi pubblici digitali per le grandi aree urbane basati su 5G (Cisco), energy sharing (Almaviva), sicurezza delle stazioni (Eav), sicurezza e gestione delle folle (Ericsson), tutela delle opere d’arte (Techno Srl – Museo di Capodimonte), gestione e coordinamento rete di aree protette (WWF OASI), analisi dati in campo sanitario (Soresa), fact-checking (AgID, Agi & D-Share), open procurement (AgID, Soresa & Regione Campania), cybersecurity (NTT Data).

“A valutare i lavori una giuria presieduta dall’assessore con delega alle startup, innovazione e internazionalizzazione della Regione Campania Valeria Fascione”, sottolinea la nota ufficiale.

Hack.gov si inserisce all’interno dei “Digital Days” di Napoli che si concluderanno martedì 7 maggio presso il Teatro San Carlo di Napoli con il XIII Simposio europeo della Fondazione per l’Innovazione COTEC.

Lunedi 6 maggio, sul palco dell’Apple Developer Academy, dalle 14.45 alle 18 poi sarà il momento dei 16 campioni italiani della trasformazione digitale. Interverranno tra gli altri: il Ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, il direttore generale AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) Teresa Alvaro, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l’assessore alla trasformazione digitale del Comune di Milano Roberta Cocco, l’assessore all’innovazione della Città di Torino Paola Pisano, il dirigente scolastico dell’Istituto Vittorino Da Feltre di San Giovanni a Teduccio Valeria Pirone.

Qui, ogni dettaglio della manifestazione.