Fotografia

Hasselblad Lunar è tra noi, ecco la NEX da 7000 dollari

La mirrorless Hasselblad Lunar è ufficialmente sul mercato. Quasi puntuale, con solo quel pizzico di ritardo tipico delle vere dive (è stata annunciata a settembre 2012 e promessa entro il primo trimestre 2013), è ancora più costosa di quanto supposto inizialmente: nel giorno del debutto si trova su Amazon US a poco meno di 7000 dollari (6995 per la precisione).

 

La Lunar versione Black Leather, la nostra preferita. 

Quanti si fossero persi la notizia dello sviluppo e si stessero chiedendo cosa questa mirrorless possa mai offrire per 7000 dollari, la risposta è semplice: l'appagamento un po' edonistico di possedere una Hasselblad e, forse, un investimento per il futuro – non è infatti escluso che la Lunar possa infatti diventare un oggetto da collezione.

Internamente, invece, dal punto di vista tecnico, si tratta di una Sony NEX 7 ri-carrozzata – né più né meno. Dal sensore CMOS APS-C da 24 MPixel al mirino elettronico EVF OLED, tutto è di provenienza Sony. Anche la baionetta sarà quindi, naturalmente, la Sony E delle attuali NEX.

###old2342###old

Il vestito, però, sarà extra-lusso. Ecco in galleria le 5 versioni disponibili: una versione con impugnatura in pelle nera, una in pelle marrone, una in mogano, una in legno d'ulivo, e anche una "corsaiola" versione con impugnatura in fibra di carbonio. Anche alcuni obiettivi saranno personalizzati, in questo caso (fortunatamente) con la sola apposizione del marchio Hasselblad. Si tratta del 18-55 fornito in kit, del 18-200mm Sony e del 16mm pancake, sempre di produzione Sony.