Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Il corpo umano spiegato ai bambini, un atlante ben fatto che vale la pena acquistare

"Ecco come funziona il corpo umano" è un libro in cartonato gigante con illustrazioni e schede tematiche su tutti gli apparati del corpo umano. Indicato per i bambini dagli 8 anni in su, ha testi ottimi e immagini eccellenti.

Come facciamo a ricordarci le cose? Perché i lividi cambiano colore? Come fanno a guarire le ferite? Per i bambini sono domande ordinarie, e trovare risposte non banali ma sufficientemente semplici è complicato. Ai bambini dagli 8 anni in su si può proporre Ecco come funziona il corpo umano, un libro fatto molto bene, con testi di Nicola Edwards. Protagoniste sono per lo più le immagini disegnate dai bravissimi illustratori George Ermos e Jem Maybank, che centrano in pieno l’obiettivo di spiegare senza troppi giri di parole com’è fatto il corpo umano.

I testi nella traduzione di Editoriale Scienza hanno un’ottima valenza scientifica, rapportata all’età dei lettori a cui il libro è destinato. Ma è guardando le immagini che i bambini potranno intuire molto con un colpo d’occhio. Per esempio come sono fatte le ossa: invece di dover leggere che sono composte da cartilagini, osso spugnoso, fisi, midollo, periostio e osso compatto, basterà guardare con attenzione l’immagine. Lo stesso vale per i vari apparati (digerente, respiratorio, circolatorio, genitale, eccetera).

Un libro di anatomia “per principianti” a tutti gli effetti, che peraltro si presta come compendio di quelli di Scienze che si usano all’ultimo anno della scuola primaria (rispetto ai quali è più completo). Interessante la presenza, per ogni argomento trattato, di un bollino “Lo sapevi?” in cui si svela una curiosità. Riguardo allo stomaco, per esempio, ricorda che gli acidi che produce possono sciogliere il metallo. Informazioni in pillola, che per collocazione e sintesi sono fatte apposta per attirare l’attenzione e restare impresse.

Ciliegina sulla torta, la seconda di copertina pieghevole che nasconde 8 mappe tematiche del corpo umano, una sorta di “bigino” di quanto trattato nel libro, che combina la grafica con un sunto didascalico. Serve per una visione d’insieme, o per ricordare il nome di un osso che ci sfugge.

Nel complesso è un libro da consigliare, particolarmente indicato per essere apprezzato in concomitanza con il programma scolastico che tratta questa parte della Scienza, quindi per chi frequenta la quinta elementare. Certo, anche un piccolo di 8 anni lo sfoglierà con grande interesse e ne leggerà qualche parte, ma solo per soddisfare una particolare o più curiosità.