Criptovalute

Il FIM boccia l’uso delle criptovalute come valute legali

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha pubblicato un post sul suo blog, in cui si discute dell’adozione delle criptovalute come valuta legale. Il post si intitola “Criptovalute come valuta nazionale? Un passo avventato” ed è stato scritto da Tobias Adrian, consulente finanziario e direttore del dipartimento monetario e dei mercati dei capitali del FMI, e Rhoda Weeks-Brown, consigliere generale e direttore del dipartimento legale del FMI. Gli autori si riferivano forse a El Salvador?

Nonostante la sensazione che fosse rivolto proprio al piccolo stato mesoamericano, il post non menziona esplicitamente El Salvador. “Le nuove forme digitali di denaro – recita l’incipit del testo – hanno il potenziale per offrire pagamenti più economici e veloci, aumentare l’inclusione finanziaria, migliorare la resilienza e la concorrenza tra i fornitori di pagamento e facilitare i trasferimenti transfrontalieri”.

Graffiti di protesta contro il FMI. Fonte: Wikimedia Foundation, CC BY-SA 2.0

“Alcuni paesi potrebbero essere tentati da una scorciatoia: adottare le criptovalute come valute nazionali. Molte sono effettivamente sicure, di facile accesso e poco costose per le transazioni. Crediamo, tuttavia, che nella maggior parte dei casi i rischi e i costi superino i potenziali benefici”. A questo punto gli autori enucleano una serie di criticità, che possiamo sintetizzare in tre punti:

  • Rischi per la stabilità macrofinanziaria, l’integrità finanziaria, la protezione dei consumatori e l’ambiente;
  • La politica monetaria perderebbe di efficacia, poiché le banche centrali non potrebbero fissare i tassi di interesse su una criptovaluta (come se fosse una valuta estera);
  • L’uso diffuso delle criptovalute potrebbe indebolire la protezione dei consumatori, a causa delle forti oscillazioni del valore, frodi o attacchi informatici.

La posizione del FMI appare quindi chiara e, d’altronde, anche una parte dei cittadini salvadoregni non sostiene l’adozione del Bitcoin come valuta nazionale e, più in generale, l’operato del governo. Cosa pensate delle obiezioni delle masse e del FMI? Esagerazione, cautela od opportunismo?

Vuoi approfondire le problematiche del Capitale? Un ottimo strumento è il famigerato Monopoli!