Home Cinema

Il nuovo iMac 21.5″, bello e potente

Pagina 1: Il nuovo iMac 21.5″, bello e potente

Introduzione

Apple riesce a stupire ancora con i nuovi iMac. Il nuovo modello da 21,5 pollici con proporzione 16/9 è poco più spesso di un monitor, ma integra un vero e proprio computer. L’iMac occupa poco spazio sulla scrivania e ha un solo cavo, quello per collegarlo alla presa elettrica. Tastiera e mouse, infatti, sono Bluetooth, e quindi senza fili, a meno che non si opti per la tradizionale tastiera USB.

Il design è veramente riuscito grazie alla maestria con la quale Apple riesce a forgiare l’alluminio. Il guscio Unibody è praticamente perfetto, piacevole da vedere e anche al tatto. Il corpo in alluminio garantisce non solo bellezza e robustezza, ma permette anche di smaltire il calore prodotto dai componenti interni, aiutando di fatto a ridurre la rumorosità del sistema.

Il nuovo iMac infine introduce nella linea di prodotti Apple alcune novità rilevanti. Fanno capolino per la prima volta i nuovi processori Intel Core i5 e Core i7 e le schede video Ati Radeon HD 4670. I prezzi di questo nuovo esercizio di stile e concretezza della casa di Cupertino partono da 1099 euro. Come sempre, un PC Windows con componenti più potenti costa, incluso monitor, molto meno. Mai come in questo caso però, invitiamo a non confrontare le pere con… le mele.