Realtà virtuale

Il visore HoloLens incanta con le app Windows 10 e i giochi Unity

Microsoft ha mostrato alla Build 2015 le app Windows 10 in azione con la tecnologia Windows Holographic. Indossando un visore HoloLens le applicazioni possono esser posizionate sui muri o farle fluttuare in mezzo alla stanza, pronte per essere ridimensionate a seconda delle esigenze degli utenti.

microsoft hololens app windows 10

Finora tutto questo è stato visto soltanto in alcuni filmati, mentre ora Microsoft ha dimostrato le potenzialità di questa tecnologia dal vivo. Windows Holographic permette inoltre a più utenti di collaborare su modelli 3D senza essere fisicamente nella stessa stanza.

Il bello è che qualsiasi app Windows 10 può essere usata come un ologramma grazie al visore HoloLens. Come potete immaginare le potenzialità sono enormi.

Provate a immaginare il vostro salotto diventare all'occorenza un ambiente di lavoro o di svago, con lettori multimediali che occupano tutta la parete con il vostro film preferito, browser Internet che fluttuano in mezzo alla stanza o gallerie d'immagini a portata di mano sui mobili che arredano il vostro spazio virtuale.

Microsoft ha inoltre mostrato che si può sovrapporre un ologramma su un oggetto fisico, cambiando alcuni dettagli senza dover ritornare sulla tastiera, e impartire il comando "Follow me" a un'applicazione,  in modo che il software segua l'utente che si sposta in giro per la stanza. Date un'occhiata ai filmati per osservare tutto questo con i vostri occhi.

Sul palco della Build 2015 gli spettatori hanno potuto osservare anche un simpatico robot diviso in due parti: una fisica con ruote e LED colorati, e una olografica. Tramite semplici gesti e l'interfaccia proiettata il rappresentante di Microsoft poteva modificare alcuni dettagli del robot, ma la tecnologia dell'azienda si vuole spingere oltre l'intrattenimento.

Microsoft ha infatti stretto una partnership con la Case Western Reserve University per sviluppare soluzione mediche concepite appositamente per questa piattaforma. Con Hololens si può analizzare il sistema nervoso, scheletrico o muscolare senza dover ricorrere a veri corpi umani, e con un semplice gesto si possono separare i vari sistemi in modo da esaminarli separatamente, ingrandendo il singolo muscolo, osso o nervo che c'interessa.

microsoft hololens

Per gli architetti invece Windows Holographic permette di camminare negli edifici senza allontanarsi dall'ufficio, o d'interagire con progetti cartacei in modo innovativo. Spostandoci invece al di fuori del mondo professionale è importante segnalare la partnership che Microsoft ha stretto con Unity, il celebre motore di gioco alla base di titoli come Pillars of Eternity, Deus Ex: The Fall ed Hearthstone, giusto per citarne alcuni.

L'accordo fra le due aziende permetterà agli sviluppatori di lavorare con un motore valido e molto famoso, creando giochi in grado di sfruttare le potenzialità del visore Hololens. Anche in questo caso, tuttavia, Unity non sarà usato soltanto per i videogiochi, ma anche per adattare potenzialmente qualsiasi cosa a questa tecnologia, dai social network alle cure mediche.