Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Telco

Iliad in Francia presenta Freebox Delta e Freebox One, tutto ciò che vorrebbero gli italiani per la fibra

Iliad ha deciso di mostrare i muscoli nel mercato della connettività residenziale francese, presentando gli apparecchi Freebox Delta e Freebox One. Il primo gestisce connettività, fonia e TV (con Netflix incluso); il secondo aggiunge più canali TV, supporti audio di qualità e domotica. Insomma, qualcosa che desidereremmo anche noi in Italia, soprattutto considerando le tariffe.

Freebox One prevede un costo di attivazione di 69 euro e un abbonamento da 29,99 euro al mese per il primo anno e 39,99 euro a partire dal secondo. Al momento – nello stile Iliad – l’offerta è riservata ai primi 100mila clienti. Quel che conta è che il pacchetto comprende connettività (FTTH 1 Gbps, VDSL2 o ADSL2+ a seconda dei casi), supporto 4K HDR, 200 canali TV della piattaforma Freebox e abbonamento standard a Netflix, video-on-demand e telefonate mobili e residenziali illimitate (anche all’estero). Inoltre è dotato di Wi-Fi 802.11ac con MIMO e Triband 4×4.

Colpisce soprattutto l’abbonamento base a Netflix incluso che non ha nulla a che invidiare a quello standard (+3 euro) e il premium (+6 euro), se non per la mancanza dell’HD e dell’UHD e il multi-schermo. Insomma, per disporre di un servizio streaming video di tale “qualità” tecnica ma senza spendere un euro in più è accettabile.

Iliad Freebox One

Freebox Delta si spinge oltre perché non solo supporta le connessioni FTTH fino a 10 Gbps ma in presenza di ADSL consente l’ibridazione con connessioni 4G. Teoricamente le prestazioni DSL possono essere quindi incrementate di 10 volte. Senza contare il Wi-Fi AC4400 Tri-Band MU-MIMO e NAS integrato da 1 TB.

Il prezzo ovviamente sale a 49,99 euro al mese, mentre quello di attivazione è di 99 euro, ma oltre a Netflix e Freebox c’è anche TV by CANAL (sport, film, serie, documentari, etc.), Spotify Connect e una selezione gratuita dall’edicola LeKiosk.

Volendo si può abbinare il Player Free di Devialet pagando subito 480 euro oppure rateizzando 10 euro al mese per 48 volte. Questo accessorio è un sistema home theatre con 6 altoparlanti integrati e supporto Dolby Audio, inoltre è compatibile con l’interfaccia vocale Amazon Alexa, dispone della sua interfaccia vocale “Ok freebox” e integra connessioni HDMI 2.1 che abilitano la visione 4K HDR. La nota di colore è che nasconde al suo interno un processore Snapdragon 835 con 2 GB di RAM e 32 GB di memoria Flash. Sempre a parte si può acquistare il kit di sicurezza per la casa (video-camera, controllo remoto, etc.), ma comunque Delta supporta i prodotti Somfy e Philips HUE – il tutto sfruttando sempre i controlli vocali Alexa.

Ok, dopo aver sognato ritorniamo ai nostri “modem liberi”, tariffe con sorpresa e compagnia cantante. Iliad Italia che aspetti a siglare un accordo con Open Fiber?