Tom's Hardware Italia
Telco

Iliad punta sulla tecnologia 5G di Nokia, accordo firmato

Iliad ha firmato un accordo strategico con Nokia per lo sviluppo della sua rete 5G in Italia.

“Scegliendo Nokia, il Gruppo ha puntato sulla tecnologia europea e sull’indipendenza tecnologica“, è così che Iliad annuncia oggi l’accordo con il colosso finlandese, leader europeo nel settore delle infrastrutture di telecomunicazione, per la 5G.

Il quinto operatore mobile nazionale per numero di SIM – dopo TIM, Vodafone, Wind Tre e Poste Mobile (2/2019 – Osservatorio AGCOM) – ha confermato stamani un accordo strategico con Nokia per lo sviluppo della sua rete mobile 5G. In verità anche in Francia sarà il fornitore 5G di riferimento. Un passo in avanti rispetto all’attuale collaborazione che riguarda la rete mobile 3G/4G.

“Iliad sta sviluppando una rete mobile di ultima generazione su tutto il territorio italiano con l’obiettivo di offrire ai suoi utenti la migliore esperienza mobile”, ha concluso l’operatore.

L’annuncio dell’accordo con Nokia segue i recenti aggiornamenti riguardanti i finanziamenti ottenuto nel 2019. A marzo grazie al Piano Juncker e quindi la Banca europea degli investimenti l’intero Gruppo ha ottenuto per lo sviluppo 300 milioni di euro, mentre a luglio sono stati sbloccati altri 150 milioni della banca pubblica tedesca Kfw Ipex-Bank. Insomma, non mancano risorse per i progetti di infrastrutturazione previsti sia in Francia che in Italia. Da ricordare che anche la cessione di 2200 torri a  Cellnex in Italia ha fruttato circa 600 milioni di euro.

Oggi Iliad vanta in Italia più di 3,3 milioni di clienti, una dozzina di uffici, più di 200 punti vendita tra Iliad Store (l’ultimo a Bari appena inaugurato) e Corner con Simbox.