e-Gov

iMac low cost, iPhone 6, iWatch, nuovo MacBook nel 2014

Apple presenterà entro la fine dell'anno, soprattutto nel terzo trimestre, tutti i prodotti più attesi del momento. Questa è l'opinione dell'analista Ming Chi Kuo di KGI securities, uno professionista del settore che nel tempo è riuscito ad azzeccare molte previsioni. Il suo lavoro in fondo è quello di documentarsi e sfruttare fonti interne (o vicine) alle aziende per consigliare al meglio chi investe.

Kuo sostiene che la prima novità dell'anno sarà un iMac a basso costo, probabilmente prima dell'estate. Dopodiché sarà il momento delle versioni aggiornate di iPad Air e iPad Mini. L'iWatch arriverà subito dopo in due versioni, probabilmente insieme all'iPhone 6 da 4,7 pollici.

Roadmap firmata Kuo

Poco prima della fine dell'anno scatterà il momento della nuova Apple TV, di un MacBook da 12 pollici e MacBook Pro Retina aggiornati. Infine sarà forse tempo per l'iPhone extra large da 5,5 pollici, ma è probabile che slitti direttamente al prossimo anno.

iWatch. Dovrebbe arrivare alla fine del terzo trimestre. L'aspetto sarà fashion e ovviamente offrirà funzionalità biometriche nonché completa integrazione con iPhone, iPad e Mac. Potrebbe sbarcare in due versioni con schermo Amoled flessibile: 1,3 pollici e 1,5 pollici. Si parla poi di una lente di protezione in vetro zaffiro, NFC, ricarica wireless e batteria da 200/250 mAh. Kuo crede che Apple offrirà l'orologio a prezzi diversi, con il più caro oltre i 1.000 dollari.

iPhone 6. Kuo sostiene che siano in ballo due modelli: 4,7 e 5,5 pollici con rispettivamente risoluzioni di 1134 x 750 pixel (326 PPI) e 1920 x 1080 pixel (401 PPI). Dovrebbero montare il processore A8, 1 GB di RAM, pannelli LCD LTPS, stabilizzatore di immagine e Touch ID. C'è poi il 10-20% di possibilità che possano essere ultra sottili, con case in metallo e supporto NFC. Il più piccolo potrebbe arrivare a settembre mentre il grande più tardi. Probabilmente solo quello grande con 64 GB userà schermi in vetro zaffiro.

iPad Air 2. Dovrebbe arrivare a meno di 1 anno di distanza rispetto al precedente, con qualche piccola novità. Si parla di Touch ID, processore A8 e fotocamera da 8 megapixel.

iPad Mini con Retina Display. Anche in questo caso è possibile l'adozione del processore A8 e Touch ID. La forma dovrebbe rimanere la stessa. L'iPad Mini precedente potrebbe rimanere a listino come soluzione entry level a buon prezzo.

iPad Pro da 12,9 pollici. Apple è al lavoro sul progetto ma difficilmente si vedrà nel 2014.

MacBook Air da 12 pollici. Apple starebbe curando lo sviluppo di un MacBook Air piccolo con touchpad incorporato, ma senza bottoni. Dovrebbe avere un'alta risoluzione ed essere privo di ventole.

iMac. Kuo pensa che potrebbe sbarcare sul mercato un modello iMac a prezzo più basso, che potrebbe spingere le vendite di circa il 23%. Dovrebbe essere la prima novità dell'anno.

Apple TV. Nessuna televisione per quest'anno ma solo un aggiornamento ulteriore del suo media center con controllo dei movimenti.