Fotografia

Insta360 GO, una micro videocamera con ingombri da penna USB

Insta360 GO è una nuova micro videocamera per gli appassionati di riprese estreme che è grande come una penna USB e pesa solo 18,3 grammi. “Grazie alle sue dimensioni ultra compatte, a un corpo magnetico e a una serie di accessori, infatti, GO può essere agganciata o appesa praticamente a qualsiasi cosa: ad un cappello, a una t-shirt, a una tavola da surf, ma anche portata al collo come una classica collana”, spiega l’azienda.

L’avvio della registrazione di un videoclip (della durata massima 30 secondi) avviene tramite la pressione di un pulsante posizionato sul retro del dispositivo, “per avere la massima libertà di movimento e le mani libere, senza dover ricorrere necessariamente all’uso dello smartphone”. Per terminare la ripresa è sufficiente un secondo tocco sul tasto. La risoluzione massima di ripresa è di 2720 x 2720 pixel a 25 FPS; l’esportazione video standard via app (Android e iOS) è 1080p a 25 Fps.

Considerato che si tratta di una action cam non poteva mancare una certa versatilità nell’aggancio e anche la presenza di una tecnologia di stabilizzazione proprietaria (FlowState) del brand, “che permette di rendere i video molto più stabili, sempre e ovunque”.

Inoltre la videocamera i è dotata della funzionalità di editing automatico FlashCut, che sfrutta l’algoritmo di Intelligenza Artificiale per mettere in atto una selezione in tempo reale “dei migliori clip realizzati, combinandoli tra loro per permettere una modifica più veloce e evitando allo stesso tempo all’utente di perdere tempo nella ricerca dei file”. L’organizzazione dei contenuti video realizzati può essere attuata in relazione al tema (es. cibo, città, sorrisi) e alla qualità della composizione degli scatti, di modificare le transizioni, i colori e la velocità di riproduzione. Volendo si può procedere anche via smartphone tramite app.

“Grazie alla stabilizzazione avanzata, la videocamera semplifica gli hyperlapse“, spiega l’azienda. “Questa tipologia di scatto dinamico che in passato per essere realizzata richiedeva un’attrezzatura costosa e ore di editing, ora è più facile che mai, raggiungendo una durata massima di 30 minuti e una velocità 6x. Allo stesso modo risulta più semplice riprodurre anche i più basici time-lapse“.

La funzione “Barrel Roll” integrata nell’app GO invece consente in qualsiasi momento di cambiare la prospettiva delle riprese, per creare un effetto creativo e personale. “Attraverso scatti fluidi e roteanti, infatti, è possibile realizzare sofisticate e fantasiose riprese in movimento, che diventano ancora più facili grazie al sistema di stabilizzazione e al campo visivo molto ampio dei quali la videocamera è dotata. Infine, la funzione Slow-Mo consente riprese fino a 100 FPS, offrendo agli utenti la possibilità di ‘rallentare’ la realtà e accelerare l’azione”, conclude Insta360.

Il dispositivo è dotato di certificazione IPX4, quindi resiste a spruzzi, pioggia o piccole immersioni di non più di 10 secondi. L’autonomia dichiarata è di circa 200 clip quotidiane (20 secondi per clip); lo spazio di archiviazione è di 8 GB.

Il prezzo di Go è di 229,99 euro e il prodotto è già disponibile su Amazon. La confezione include una custodia di ricarica, un pendente con attacco magnetico, un supporto girevole, una clip “Easy Clip” e una base adesiva. Per una panoramica delle action cam più quotate si può fare riferimento alla nostra guida.