Streaming e Web Service

Juventus – Lazio, la prima partita in 4K HDR della Seria A

Juvents – Lazio, ovvero l'anticipo delle 18:00 della seconda giornata dalla Seria A TIM di calcio, sarà trasmessa da SKY in risoluzione 4K HDR. Si tratta di una prima volta per il nostro campionato, che potrebbe rappresentare un passo importante verso nuovi standard qualitativi di visione. Una possibilità comunque riservata agli abbonati via satellite, per cui non potranno accedere al canale dedicato gli utenti del digitale terrestre e quelli fibra.

Partiamo innanzitutto dai requisiti per poter visionare Juventus – Lazio in Ultra HD con supporto HDR. Occorre innanzitutto possedere un televisore compatibile con la codifica HLG (Hybrid Log-Gamma), che è quella utilizzata a SKY per questo genere di trasmissioni. In secondo luogo, è necessario essere in possesso del decoder SKY Q Black o Platinum. Infine, basterà sintonizzarsi sul canale e premere il tasto segnalato per accedere alla massima risoluzione, esattamente come già visto con la Formula 1 e la Premium League.

IMG 9041 JPG

L'iniziativa di SKY si va a inserire in uno scenario nel quale, paradossalmente, durante la prima giornata di campionato, si è verificato qualche problema di troppo di trasmissione attraverso la piattaforma di streaming DAZN, che trasmetterà 3 partite su 10 per ogni turno della Seria A TIM.

Leggi anche: Serie A 2018/21 su Sky anche su fibra e digitale terrestre

Come ricorderete, la prima trasmessa da DAZN è stata Lazio – Napoli (sabato 18 agosto ore 20:45), con diverse lamentele da parte degli utenti per problemi di vario genere (interruzione dello streaming, video nero con la sola parte audio funzionante ecc…). Il giorno dopo, domenica 19 agosto, è stato il turno di Sassuolo – Inter alle 20:30, anch'essa non esente da problematiche di visione, anche se molto meno diffuse.

Sky Deutschland Ultra HD Fußball

DAZN è intervenuta ufficialmente attraverso il CEO Rushton, che si è scusato per i disservizi chiarendo come l'azienda sia al lavoro per migliorare il funzionamento. Certo, i 440mila dispositivi connessi in contemporanea al 84' di Sassuolo – Inter danno in qualche modo l'idea anche della sfida tecnologica rappresentata dal trasmettere in diretta streaming eventi come le partite della Seria A TIM. Vedremo quello che accadrà nelle prossime giornate.


Tom's Consiglia

Siete alla ricerca di un TV 4K con supporto HDR e codifica HLG, senza però voler spendere cifre da capogiro? Date un'occhiata al modello realizzato da HISENSE, disponibile con diverse diagonali di schermo. Lo trovate su Amazon a questo link.