Spazio e Scienze

La gravità quantistica spiegata in modo semplice e piacevole

Ieri Marta Dell'Atti ci ha regalato uno degli articoli di Fisica più interessanti e meglio articolati degli ultimi mesi, che riguarda la gravità quantistica. Abbiamo ricevuto messaggi di congratulazioni da più esponenti del mondo scientifico, ma scorrendo i commenti ho capito che il concetto è tutt'altro che chiaro. Del resto l'argomento è molto complesso per un non addetto ai lavori, perché implica la comprensione di molti capisaldi della Fisica non esattamente abbordabili al livello necessario.

71qUXZ1yMLL

Ecco perché mi è venuto in mente di sfruttare la rubrica settimanale per proporvi "Che cos'è il tempo? Che cos'è lo spazio?", scritto da Carlo Rovelli, autore molto apprezzato dagli appassionati di saggi per Sette brevi lezioni di Fisica e La realtà non è come ci appare.

Se avete letto uno di questi due testi conoscete sicuramente il suo stile leggero e molto asciutto, a tratti divertente. Non a caso anche questo testo è di poche pagine, scritte in maniera molto scorrevole, con esempi biografici che aiutano a capire, oltre alla teoria, come uno scienziato approda a certe idee.  Un concetto che a me personalmente affascina molto, perché trasmette l'amore per la Scienza e la scoperta che ognuno di noi dovrebbe dimostrare, se non altro per riconoscenza verso i vantaggi che la ricerca ha portato e porta in continuazione nella nostra vita quotidiana.

L'argomento è proprio la gravità quantistica, ossia quella teoria che si propone di combinare Relatività Generale e meccanica quantistica. Rovelli ci si avvicina con delicatezza, mettendo il lettore in un punto panoramico da cui può farsi un quadro generale abbastanza accurato e piacevole, ma non indigesto.

Non vi aspettate un trattato alla Roger Penrose: questo è un contenuto indirizzato a chi di Relatività, di meccanica quantistica e di gravità ne sa poco o nulla, e ha la curiosità d'imparare qualcosa. Se poi si accenderà la scintilla della curiosità che spinge a volerne sapere di più ci saranno altri testi più approfonditi, questo è quello che definirei un antipasto.

Per vedere tutti gli altri libri recensiti in questa rubrica cliccate qui

Almeno ci si può fare un'idea vaga – ma non sbagliata – di che cosa sono il tempo e lo spazio, via via fino ad arrivare alla gravità quantistica. Con un approfondimento ovviamente un po' più marcato di quello che ha potuto proporre Marta Dell'Atti in un articolo "a singola puntata" sulle nostre pagine, ma senza superare la linea di demarcazione che distingue la divulgazione scientifica dai testi specializzati.

E soprattutto è un'occasione per capire un po' meglio il mondo che ci circonda, perché alla fine la Fisica è proprio questo, e molti non lo sanno.

Che cos'è il tempo? Che cos'è lo spazio? Che cos'è il tempo? Che cos'è lo spazio?
Sette brevi lezioni di fisica Sette brevi lezioni di fisica
La realtà non è come ci appare La realtà non è come ci appare