Tom's Hardware Italia
e-Gov

La manifestazione che ridicolizza Madrid: prova a manganellare un ologramma!

In Spagna sta per entrare in vigore una legge che sanziona chi manifesta per strada senza il permesso della magistratura e gli oppositori si trasformano in avatar e fanno sfilare in corteo gli ologrammi degli avatar.

Il governo vieta di manifestare? E allora in piazza si mandano gli ologrammi, che non si possono multare, manganellare o arrestare. Succede in Spagna, dove venerdì scorso migliaia di avatar hanno virtualmente marciato davanti al Parlamento. Una protesta inedita, contro il provvedimento Ley de Protección de la Seguridad Ciudadana che dovrebbe entrare in vigore dal prossimo primo luglio. La cosiddetta "legge bavaglio" prevede sanzioni contro chiunque decida di manifestare pubblicamente senza il permesso della magistratura.

112926222 0587d885 ceaf 462e 8775 d6baaf94e320
Avatar in corteo davanti al Parlamento di Madrid

L'insolita protesta è stata organizzata dagli oppositori di "No Somos Delito" (non siamo criminali), che hanno creato la piattaforma digitale Hologramas Por La Libertad. Chiunque poteva dare sostegno alla manifestazione creando il proprio avatar con la scansione del volto e del corpo tramite webcam. La partecipazione è stata massiccia, sono state inviate 18mila immagini poi rielaborate al computer e montate in sequenza.

Hologramas por la libertad
Per creare l'ologramma ci si posiziona davanti alla webcam

I volontari hanno anche registrato slogan, che sono diventati la colonna sonora del video. L'effetto tridimensionale è stato ottenuto proiettando gli avatar su un telo semitrasparente, come ha raccontato ai giornalisti il direttore artistico del collettivo, Javer Urbanski.

 

Una protesta simbolica, la prima al mondo con la tecnica degli ologrammi. L'effetto mediatico globale c'è stato. Farà scuola?