e-Gov

La Microsoft dichiara guerra a un 17enne

Bizzarra questa volta la richiesta di Microsoft: “O cambi il nome del tuo sito, o ti dichiariamo guerra”. Mike Rowe, giovane canadese di 17 anni, ha infatti registrato il dominio “www.mikerowesoft.com”, troppo simile (secondo Microsoft) al ben piÃ?¹ blasonato marchio software.
Inizialmente, per far cambiare idea al ragazzo, a Redmond hanno pensato bene di proporgli la bellezza di 10 dollari (poco meno di 8 euro). Si sa che Microsoft non gode di particolare prestigio, in quest’ultimo periodo, ma non pensavamo potessero avere cosÃ?¬ gravi problemi economici da offrire “panino e bibita” al malcapitato.
Il “crudele e spietato” canadese ha preferito scegliere la via dura contro il povero Gates e, dopo essere riuscito ad attirare l’attenzione di mezzo mondo, ha chiesto 10.000 dollari per rinunciare al sito.
RiuscirÃ?  il nostro eroe a spillare la somma voluta?