Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

La NASA si sta preparando per andare su Europa, la luna ghiacciata di Giove

La NASA potrebbe approvare una missione esplorativa su Europa, la luna ghiacciata di Giove. Gli scienziati stanno studiando traiettorie di volo, strumenti e tutti i dettagli, ma manca ancora l'ok alla revisione finale.

Si è parlato a lungo di Europa, la luna ghiacciata di Giove che potrebbe potenzialmente ospitare la vita. Gli scienziati della ANSA hanno prospettato più volte l’ipotesi di andare ad analizzarla nel dettaglio, con una missione conosciuta con il nome di Clipper.

Sembrerebbe che la prospettiva ora sia più vicina, con una ipotesi di lancio schedulata per il 2023. Una volta raggiunto il sistema di Giove dovrebbe effettuare circa 40 passaggi ravvicinati, fino a una distanza di 25 chilometri dalla superficie. Un’idea simile a quella di Cassini con Saturno, di cui si replicherà anche il passaggio fra i pennacchi di vapore per analizzarne la composizione. L’obiettivo è raccogliere informazioni sulla geologia e la composizione sia della crosta ghiacciata sia dell’oceano sottostante.

Prima di poter iniziare a lavorare alla costruzione del veicolo spaziale, il progetto deve incassare l’ok alla revisione finale. Appurato che una missione di questo tipo potrebbe fare luce su moltissimi interrogativi a cui attualmente gli scienziati non hanno risposta, è da tenere in conto che, ammesso che ci sia, qualsiasi forma di vita non sarebbe in superficie, ma sarebbe nascosta negli oceani interni.

Le sfide da affrontare sono molte. Prima di tutto la pianificazione delle traiettorie, da cui dipenderà il successo della missione, ossia la qualità e la quantità di dati che verranno raccolti. Gli scienziati stanno elaborando una serie di opzioni al fine di selezionare quelle con il miglior potenziale scientifico globale. Punto di domanda poi sul razzo che porterà in orbita la missione. Se lo Space Launch System o il Falcon Heavy di SpaceX.