Elettrodomestici

La prova d’uso

Pagina 3: La prova d’uso

Abbiamo provato l'aspirapolvere per diverse settimane prima di scrivere questa recensione, pulendo un appartamento di circa 100 mq, composto da un salotto, una cucina, una camera da letto, due bagni (uno piccolo, di servizio), una cabina armadio e uno studio in cui c'è solo una scrivania. Nella cucina e nei bagni il pavimento è composto piastrelle in grès porcellanato, mentre nel resto della casa c'è del parquet a listoni di medie dimensioni. In salotto c'è un tappeto a frange lunghe e dei classici tappeti nei bagni.

6172784cv16d

Per le prime pulizie abbiamo usato il V10 come eravamo abituati a usare il V8, quindi con la potenza minima. Non abbiamo mai sentito la reale necessità di passare alla potenza superiore fintanto che l'abbiamo usata su superfici lisce. Le potenze superiori sono comode in condizioni dove è necessaria un'aspirazione più aggressiva, quindi su tessuti e tappeti.

È proprio in questa situazione dove la nuova velocità è molto utile. Se per i tappeti vorrete probabilmente usare sempre la massima velocità, su divani, materassi o altre superfici simili la velocità intermedia è quella che saprà darvi il massimo in termini di qualità della pulizia e durata della batteria.

sv12 irspuirpu 020 cmyk lf lb mm a5 mix 7aed50e3a179925e541a0d6abe3dc167d

Poi c'è anche un'altra situazione dove la velocità intermedia sarà molto usata. Molti si sono abituati a usare la velocità massima anche quando non necessaria, semplicemente perché la sensazione alla minima velocità è che sia troppo poco potente. Questa sensazione è derivata principalmente dal poco rumore e velocità di rotazione della spazzola. Ma in questo contesto la velocità intermedia sarà in grado di soddisfare la sensazione percepita di potenza e nel contempo offrire un'aspirazione più aggressiva, contenendo il consumo energetico.

Ribadiamo l'apprezzamento per il peso e la modularità permessa dagli accessori inclusi. Si passa dall'aspirare le briciole e la polvere, alla rimozione delle ragnatele negli angoli del soffico in appena qualche secondo. Agganciare e sganciare gli accessori è questione di pochi secondi. Inoltre se userete l'accessorio da muro, potrete non solo riporre l'aspirapolvere con una spazzola sempre inserita, ma ulteriori due accessori, quelli che userete più spesso, senza dover andare a recuperare la lancia o altre spazzole in qualche ripostiglio incasinato.

sv12 irsnkirir 025 lf lb combi a4 cmyk 381a21eeab1cdb041ed4c4bafbcd7bd3a

Eravamo rimasti soddisfatti dalla potenza di aspirazione del V8, non possiamo che esserlo di più con V10. Non c'è briciola o granello di polvere, o sassolino intrappolato in una fuga che riesca a sfuggire, grazie anche alla realizzazione delle spazzole. Abbiamo spesso usato quella morbida, pensata per le superfici dure. Nel caso di sporco difficile, potrete usare la spazzola con setole dure che vanno in profondità.

Autonomia

V8 assicurava un'autonomia massima di 40 minuti se usata in abbinamento a una spazzola piccola, e in modalità di aspirazione normale. Con V10 questo dato, nelle medesime condizioni, passa a 60 minuti, cioè il 50% di autonomia in più.

Dyson V10 41

Alla massima potenza, che è superiore rispetto a V8, l'autonomia sarà di circa 8-9 minuti. Un tempo sufficiente per aspirare tutti i tappeti di casa, ma certo non l'ideale per una pulizia completa di un appartamento.

Alla potenza minima arriverete realmente all'ora, anche qualche minuto in più, di autonomia. Si tratta di un tempo di funzionamento che va ben oltre il necessario. Ricordatevi che si tratta di un'ora di funzionamento continuo, cosa che non accade durante una normale operazione di pulizia, poiché l'aspirapolvere verrà spesso acceso e spenta mentre vi sposterete da una stanza all'altra o tra i vari mobili e accessori.

Leggi anche: Dyson V8 Absolute, ergonomia e potenza a portata di mano

Alla velocità minima l'autonomia sarà quindi sufficiente per pulire un appartamento di grandi dimensioni e rimarrà abbastanza autonomia per ulteriori pulizie. Alla media velocità potrete puntare su circa 30 minuti di autonomia continuativa, che si riveleranno sufficienti se vorrete usare questa velocità superiore per pulire un appartamento.

Noi abbiamo fatto differenti test, un mix di pulizia pavimenti lisci con spazzola morbida motorizzata e velocità base, spazzola piccola motorizzata per pulizia divani / materassi e velocità intermedia, spazzola grande e massima velocità per alcuni tappeti, e abbiamo sempre portato a termine le pulizie con una singola carica.

Dyson V10 60

Rispetto a V8, che abbiamo più volte usato alla massima velocità per la pulizia divani e tappeti, e per cui ci rimaneva poca autonomia per passare i pavimenti, nel caso di V10 questo problema non si pone. Anche con una pulizia impegnativa dei tessuti a velocità sostenuta, rimane abbastanza autonomia per aspirare i pavimenti lisci a velocità base. Questo è il principale vantaggio offerto dalla terza velocità e dalla batteria più potente. La maggior ergonomia vi permette di fare pulizie più impegnative senza dover ricaricare la scopa elettrica prima di concluderle. Ricarica che vi richiederà circa 3 ore e mezza.

Verdetto

V10 è l'aspirapolvere senza fili migliore che possiate acquistare, così come è stato per V8. Ovviamente non cambiano le valutazioni sul prezzo, anche in questo caso dovrete essere disposti a spendere una cifra importante.

Dyson V10 39

Rispetto a V8 il nuovo top di gamma offre essenzialmente un'autonomia superiore e una terza velocità, intermedia tra quella base e quella massima. Potrete cambiare velocità in base al tipo di aspirazione che vi serve, e spesso quella intermedia basterà laddove, in passato, eravate costretti a usare quella massima. Di conseguenza migliora l'ergonomia e l'uso oculato dei differenti livelli di potenza vi permette di migliorare l'autonomia della batteria mantenendo una potenza d'aspirazione sempre ottimale.

In realtà aumenta anche la potenza massima, e seppur questa sia una buona notizia, V8 offriva già prestazioni più che idonee in molti casi. Allo stesso modo il serbatoio più grande vi permette di svuotarlo meno spesso, ma l'operazione è talmente comoda che difficilmente aspetterete che sia pieno fino all'orlo.

L'arrivo di V10 rappresenta un miglioramento anche in termini di offerta Dyson, considerando che potrete acquistare il V8 in versione Absolute a circa 150 euro in meno rispetto a V10. Quindi, se volete il massimo, V10 vi offrirà tutto il meglio della tecnologia Dyson per pulizie accurate e approfondite della vostra casa, con una sola carica della batteria. Se vi accontentate di qualcosa di meno, tenete ancora in considerazione V8, ne rimarrete ugualmente soddisfatti.


Tom's Consiglia

Soluzione validissima ma molto meno costosa è il Dyson V6 Total Clean. Trovalo a questo link in offerta su Amazon.