e-Gov

La SIM WhatsApp per smartphone è un assaggio di futuro

WhatsApp è diventato una specie di operatore mobile virtuale in Germania grazie a E-Plus, la terza telco dopo T-Mobile e Vodafone. In pratica grazie all'accordo tra il noto servizio di messaging e l'operatore d'ora in poi saranno disponibili SIM prepagate con traffico (dati) gratuito illimitato per usare WhatsApp e pacchetto classico voce, dati e SMS di E-Plus.

WhatsApp SIM

Con la modica cifra di 10 euro potenzialmente si potrà usare tutto il potenziale di WhatsApp senza alcun ulteriore obbligo. Ovviamente il credito si ridurrà nel caso si faccia uso degli altri servizi.

Come hanno fatto notare in molti non si tratta della vera e propria nascita di un nuovo MVNO (operatore virtuale di rete mobile, in inglese Mobile Virtual Network Operator), bensì di un accordo commerciale che però consente di capire quale sia la direzione del mercato. Ad esempio Vodafone ha siglato un accordo con Mediaset Infinity e Spotify che prevede sconti ma non l'esclusione del traffico generato dal monte dati mensile. Ecco, questione di tempo e arriveremo ad accordi tipo quello stipulato tra WhatsApp ed E-Plus.

Non sceglieremo più gli operatori mobili per la qualità del loro servizio – a breve se la giocheranno grosso modo alla pari – ma per i servizi a valore aggiunto offerti e le partnership stipulate.