e-Gov

L’auto italiana senza guidatore diventa internazionale

Italia protagonista internazionale nel settore delle auto senza guidatore. VisLab, l'Artificial Vision and Intelligent Systems Laboratory dell'Università di Parma, ha tenuto infatti a Kolding in Danimarca una dimostrazione di guida autonoma di BRAiVE. Ne avevamo già parlato a luglio, quando il primo prototipo era stato messo in circolazione nel traffico di Parma nell'ora di punta senza alcun problema.

BRAiVE

L'esperimento è stato ripetuto in occasione di Kortdage 2013, una conferenza internazionale promossa dall'associazione danese per l'informazione geografica Geoforum, patrocinata dal Ministero dei Trasporti nazionale. Anche in questo caso BRAiVE si è mossa autonomamente fra le strade cittadine mettendo in mostra le funzionalità sviluppate dal laboratorio universitario italiano. A bordo c'era un ospite d'eccezione: Nikolaj Sonne, noto divulgatore scientifico danese e conduttore della trasmissione nazionale "So ein Ding", che ha voluto sperimentare personalmente la tecnologia innovativa VisLab.

BRAiVE

La presentazione di BRAiVE è stata trasmessa in diretta dalla televisione danese TVS, grazie anche a riprese aeree affidate ad elicotteri e droni. Appurato che le auto che si guidano da sole sono il futuro, e che le maggiori case automobilistiche stanno lavorando assiduamente ai prototipi, speriamo che l'esperienza di VisLab porti in effetti la tecnologia italiana in primo piano. Un'occasione da non perdere.