Tecnologia

Le novità Philips, tra il nuovo TV OLED e il ritorno di Fidelio

Oggi abbiamo potuto osservare più da vicino le novità che Philips porterà nelle nostre casa nei prossimi mesi. Tanti nuovi prodotti in cui la qualità e l’ambizione certamente non mancano. Tra i nuovi TV con tecnologia ambilight, nuove soundbar e cuffie noise cancelling, l’offerta dell’azienda olandese è varia e incentrata sul cliente e sulle sue necessità.

Philips, i nuovi prodotti

Il nuovo OLED+935

Philips, attraverso la partnership con Bowers & Wilkins, ha dato vita al nuovo OLED+935 lanciato con modelli da 55”, 65” (disponibili da settembre) e quello da 48”, (disponibile da ottobre) ideale per chi ha poco spazio nella propria stanza.

Oltre a questo, il nuovo processore P5 di quarta generazione on AI Intelligent Dual Picture Engine aggiunge un chip dedicato AI per fornire prestazioni AI PQ migliorate, dando vita ad immagini più naturali e realistiche rispetto al passato. Il contornato dalla tecnologia anti-burn.

La vera chicca è però il sistema audio multi-speaker 3.1.2 Bowers & Wilkins con altoparlanti Dolby Atmos Elevation e tecnologia Tweeter-On-Top, senza dimenticarsi del DTS Play-Fi con funzionalità audio multi-room.

. A galvanizzare l’intrattenimento è ovviamente l’Ambilight presente su quattro-lati per migliorare l’esperienza visiva durante film, videogiochi e musica, allargando l’immagine grazie all’utilizzo dei led.

Philips e Bowers & Wilkins sono stati particolarmente attenti anche nel design e nella qualità costruttivo, sfruttando materiali come Kvadrat, pelle, acciaio e metallo cromato; persino il telecomando ha una finitura in pelle nella parte posteriore, oltre alla tecnologia Ambilight sullo stesso per favorire un’illuminazione a luci spente.

Vi lasciamo alle informazioni aggiuntive dal comunicato stampa:

Una nuova ed eccitante implementazione su tutti i TV OLED di Philips del 2020 è stata l’inclusione della funzionalità di Intelligenza Artificiale (AI), sviluppata internamente. L’OLED+935 aggiunge un secondo chip dedicato all’AI al processore P5 di quarta generazione per offrire una nuova versione avanzata del sistema, sfruttando la sua extra potenza di elaborazione per aggiungere nuove funzionalità.

La funzionalità AI utilizza reti neurali e machine learning per analizzare milioni di clip di test PQ da un database unico creato dal team di sviluppo di Philips TV negli ultimi 30 anni.

Il software AI non produce semplicemente un maggior numero di output dai cinque pilastri di qualità dell’immagine (sorgente, colore, contrasto, movimento e nitidezza) ma è progettato per creare un migliore equilibrio tra essi e un’immagine decisamente più realistica e naturale, tanto da non sembrare più quella di un semplice TV.

Il sistema AI avanzato ha aggiunto una nuova funzione dedicata AI Machine Learn Sharpness, un sistema AI Smart Bit Enhancement migliorato e una versione ottimizzata della funzione Perfect Natural Reality (PNR).

La nuova versione Intelligent Dual Engine del processore è dotata anche di una potenza aggiuntiva per offrire una soluzione anti-burn-in unica, che utilizza la funzione avanzata di rilevamento del logo per monitorare una griglia di 32.400 zone, per rilevare con precisione il contenuto statico e ridurre gradualmente l’intensità della sua emissione di luce locale ed evitare il burn-in senza compromettere l’output in altre parti dello schermo.

Il nuovo sistema di Philips TV rimuove il problema del burn-in per il 95% delle immagini statiche, inclusi loghi e contenuti gaming.

L’OLED+935 continua ad essere uno dei pochissimi modelli dotati di supporto per tutti i principali formati HDR con il nuovo processore P5 AI+ che offre complessivamente le migliori prestazioni HDR, anche per HLG ed entrambe le sorgenti HDR10 e HDR10+ – migliorando inoltre il contenuto dinamico HDR codificato Dolby Vision utilizzando la speciale ‘modalità Dolby Bright’.

Philips TV è il primo brand di TV premium a includere la caratteristica DTS Play-Fi con la sua funzionalità audio multi-room wireless all’interno del set.

Mentre il sistema AI avanzato consente all’ OLED+935 di produrre le immagini in maniera più accurata, naturale e realistica rispetto a qualsiasi TV, Bowers & Wilkins ha assicurato che anche il sistema audio raggiungesse livelli di prestazioni nuovi e rivoluzionari.

L’OLED+935 è il primo modello Philips TV dotato sia di entrambe le unità di trasmissione Dolby Atmos Elevation che dell’esclusivo Tweeter-on-Top di Bowers & Wilkins, montate in un sistema di altoparlanti separato che si combina con un braccio angolare in metallo dal design minimal per l’utilizzo su tavolo. È inoltre inclusa una versione più lunga per il montaggio a parete.

Come con i leggendari altoparlanti high-end dell’azienda, il montaggio Tweeter-on-Top disaccoppia il tweeter dai driver più grandi e assicura che le prestazioni ad alta frequenza siano fornite senza la sfocatura associata alla diffrazione del cabinet – che si verifica quando i tweeter sono montati all’interno di quelli più grandi.

L’alloggiamento dell’altoparlante rigido è realizzato in ABS rinforzato con fibra di vetro a sezione spessa, sostenuto con sezioni interne per controllare qualsiasi eco indesiderato. La custodia è ora montata sul pannello, utilizzando una nuova piastra di montaggio metallica più rigida per migliorarne ulteriormente la prestazione.

L’OLED+935 è dotato di dieci driver in una specifica 3.1.2, inclusi tre tweeter a cupola in titanio da 19mm in una configurazione sinistra, centrale e destra (LCR). Tutti e tre i gruppi tweeter sono disaccoppiati dalla cassa del diffusore per prestazioni superiori, con il Tweeter-on-Top montato nella sua custodia rigida in metallo cromato e che supporta in partnering l’unità driver di fascia media per creare un array dedicato del canale centrale.

Le griglie del tweeter seguono il design acusticamente aperto sviluppato per la prima volta da Bowers & Wilkins per la sua leggendaria gamma Diamond Serie 800.

I tweeter sono uniti da quattro unità di trasmissione midrange da 50mm: due montate al centro e una ad ogni estremità della cassa dell’altoparlante. L’OLED+935 ha anche due unità Dolby Atmos Elevation upward-firing da 50mm montate sulla parte superiore della custodia per dare ulteriore bilanciamento, percezione dell’altezza e immersione nella riproduzione audio di film, giochi e trasmissioni sportive.

I bassi che si diffondono nell’ambiente sono prodotti da una nuova unità subwoofer da 100 mm x 65mm in versione circuito sul retro della cassa degli altoparlanti e utilizzano la tecnologia Flowport, sviluppata da Bowers & Wilkins per i suoi altoparlanti core.

C’è anche un subwoofer esterno per un’estensione dei bassi ancora maggiore nel caso in cui l’utilizzatore o il tipo di stanza lo richiedesse.

L’OLED+935 riconoscerà e decodificherà automaticamente il contenuto Dolby Atmos per garantire   risultati ottimali. In alternativa, attivando la modalità Movie, il TV utilizzerà “up-mixing” con contenuti non Dolby Atmos per offrire un’eccezionale immersione tridimensionale per vecchi generi di contenuti dalle sue unità Elevation.

Il set premium di Philips TV garantisce che le migliori prestazioni del settore siano sempre abbinate al miglior design e l’OLED+935 non fa eccezione.

Il tessuto Kvadrat scelto appositamente per la trasparenza acustica è presente sulla griglia nella parte anteriore della cassa dell’altoparlante mentre sulla superficie superiore della cassa viene usata per la prima volta una fascia in maglia finissima di metallo, così da ottimizzare ulteriormente le prestazioni del Dolby Atmos.

È stato anche incluso un nuovo telecomando premium con tasti eleganti, a filo, retroilluminati con finitura metallizzata; i lati e il retro del telecomando sono, inoltre, rifiniti in pelle scozzese Muirhead.

La tecnologia Ambilight su quattro lati si combina con le superbe immagini on-screen e la cornice ultrasottile per creare un’esperienza visiva assolutamente unica e coinvolgente. Philips TV ha inoltre aggiunto una nuova funzionalità ” wellness” al sistema Ambilight con la funzione Sunrise ora affiancata da una nuova modalità Sleep di Ambilight.

L’OLED+935 è anche Smart, con Android TV versione 9 (Pie) e un elenco ampliato di app, che funziona senza problemi grazie a una memoria interna di 3GB. La facilità d’uso è garantita da una nuova interfaccia utente (UI) intuitiva e dall’inclusione delle funzionalità integrate di Google Assistant e Works With Alexa.

Philips Fidelio ritorna in grande spolvero

Philips Fidelio, linea premium del brand si ampia con ben tre nuovi prodotti, tra cui le nuove cuffie ANC over-ear Philips Fidelio L3 e le due soundbar B95 e B97, previste per nell’ultimo trimestre 2020.

Come detto sono prodotti premium, di conseguenza offrono un equilibrio incredibile tra prestazioni e audio, senza dimenticarsi del design e della costruzione come metalli rifiniti e pelle Muirhead.

Sempre senza dimenticare la varietà, Fidelio offre supporto per i formati di alta qualità e la compatibilità con gli assistenti vocali, Google Assistant e Amazon Alexa.

Vi lasciamo alla descrizione dei prodotti direttamenti presi dal comunicato stampa:

Soundbar Philips Fidelio B97

Philips Fidelio B97 è una soundbar slim con configurazione multicanale 7.1.2 dotata di driver Dolby Atmos Elevation e tecnologia Surround-on-demand di Philips Fidelio.

Il Surround-on-demand permette al B97 di includere due altoparlanti wireless rimovibili che funzionano come parte dei canali sinistro e destro quando sono collegati alla barra principale o come canali surround sinistro e destro dedicati quando separati dalla barra e posizionati altrove nella stanza, per una performance audio cinematografica davvero coinvolgente.

Il sistema B97 dispone di 17 driver in totale, inclusi otto driver ported 1”x3.5’’ bass/mid race-track. Un driver racetrack è montato in ogni altoparlante rimovibile e funziona con un’ulteriore coppia di driver per i canali sinistro e destro quando è collegato alla barra principale. Altri due driver lavorano come parte di un canale centrale dedicato.

La soundbar dispone anche di sei tweeter a cupola morbida da 19 mm, due forward firing più uno side firing e montati in ciascuno degli altoparlanti rimovibili. Altri due tweeter angolati side-firing sono nascosti nel corpo principale e si attivano solo quando gli altoparlanti rimovibili vengono rimossi.

Per un suono totalmente coinvolgente, il B97 dispone anche di unità Dolby Atmos Elevation da 2,5’’ inclinate verso l’alto.

Infine, un driver dei bassi da 8’’ è montato in un subwoofer wireless separato e fornisce le frequenze dei bassi fino a 35Hz. Il B97 dispone anche di grandi riserve di potenza di alta qualità con 500W per il sistema principale e 240W per il subwoofer.

Le prestazioni audio cinematografiche 3D di altissima qualità, totalmente coinvolgenti, sono offerte grazie alla compatibilità con i sistemi Dolby ATMOS e DTS:X, mentre il B97 è uno dei primi prodotti Philips Sound ad essere certificato IMAX Enhanced.

La facile connettività è garantita da due connettori HDMI 2.1 sia con eARC che 4K pass-through. Il B97 offre anche connessione wireless tramite Bluetooth music e Apple AirPlay, inoltre la soundbar fa parte del sistema Philips Wireless Home che offre una facile connessione wireless multi-room tramite la tecnologia Play-Fi.

Anche l’installazione e il funzionamento sono semplici e diretti grazie all’app Philips Sound e alla compatibilità con Google Assistant e Amazon Alexa.

Soundbar Philips Fidelio B95

La soundbar Philips Fidelio B95 è un prodotto gemello del B97 ma in formato 5.1.2, senza tecnologia Surround on Demand.

Il B95 dispone di 14 driver in totale, inclusi cinque canali a cupola morbida da 19 mm – tre frontali e due laterali angolati – più tre coppie di driver ported mid/bass ‘racetrack’ da 1″x 3,5″ e due unità Dolby Atmos Elevation angolate up-firing.

Il sistema divide i driver in canali dedicati sinistro, destro e centrale per garantire il sound stage più ampio e coinvolgente con una vera nitidezza della voce.

I bassi più profondi, fino a 35Hz, sono gestiti da un subwoofer wireless separato con un grande driver da 8’’.

L’alimentazione è di ben 450W per il sistema principale e 240W per il subwoofer.

Le prestazioni audio cinematografiche 3D di altissima qualità, totalmente coinvolgenti, sono offerte grazie alla compatibilità con i sistemi Dolby ATMOS e DTS: X mentre il B95 è uno dei primi prodotti Philips Sound ad essere certificato IMAX Enhanced.

La facile connettività è garantita da due connettori HDMI 2.1 con funzionalità pass through sia eARC che 4K. Il B95 offre anche un’eccellente connettività wireless tramite Apple AirPlay e Bluetooth, mentre la soundbar fa anche parte del Philips Wireless Home System che offre una facile connettività wireless multi-room tramite la tecnologia Play-Fi.

Anche l’installazione e il funzionamento sono semplici e diretti grazie all’app Philips Sound e alla compatibilità con Google Assistant e Amazon Alexa.

Philips Fidelio L3 Cuffie ANC over-ear

Le cuffie L3 offrono una combinazione unica di prestazioni audio superbe, eccellente isolamento passivo dal rumore, eccezionale cancellazione attiva del rumore e una manifattura e finitura di stile.

Le prestazioni audio al top sono garantite dall’inserimento di grandi driver su misura da 40 mm, caratterizzati da un’esclusiva costruzione a tre strati che utilizza uno strato di TPU (materiale ammortizzante) inserito tra 2 strati di PEEK (un polimero più comunemente usato per cuffie di fascia alta).

Le prestazioni del driver sono state ottimizzate per l’involucro rigido e inerte del driver tramite la regolazione dello spessore dei tre strati per regolare il rapporto tra rigidità e smorzamento sull’intero spettro di frequenze. È stato inoltre compiuto un grande sforzo per garantire un eccellente isolamento acustico passivo attraverso l’attenta selezione di memory foam di qualità superiore e cuscinetti auricolari morbidi rivestiti in pelle.

Le Philips Fidelio L3 hanno un sistema ANC ibrido a quattro microfoni, con la caratteristica fondamentale di essere in grado di offrire il massimo livello di cancellazione del rumore senza modificare i tempi e la musicalità della riproduzione delle cuffie, che rimane la stessa sia che il sistema sia acceso o che sia spento.

La connettività altamente affidabile è disponibile tramite Bluetooth 5.0, con un’eccezionale qualità audio wireless garantita dalla compatibilità con il codec Qualcom aptX HD. L’L3 offre anche la riproduzione audio ad alta risoluzione tramite un cavo audio rimovibile in dotazione.

Un microfono integrato aggiuntivo è dedicato alla rimozione dei suoni di sottofondo per garantire che le chiamate vengano ricevute ed effettuate con un audio cristallino.

Come per tutti i prodotti Philips Fidelio, il meglio del design Europeo è un elemento chiave, con il design della L3 che ha già vinto un Red Dot 2020 Award.

Un obiettivo chiave del design per le L3 è stato quello di sviluppare un comfort estremo di grande stile, sintetizzati dall’archetto metallico esterno avvolto in pelle sostenibile Muirhead e dal cuscino interno rivestito in morbida pelle. I padiglioni con rivestimento liscio – di forma circolare scelta sia per un miglior comfort che per prestazioni acustiche rispetto alla più comune forma ovale – sono sospesi da un telaio di sostegno in alluminio aperto che dal modello X3, sta diventando un elemento di identità del design di Philips Fidelio.

La semplicità d’uso è garantita grazie ai controlli touch con azione di scorrimento, tocco e pressione. In alternativa, una funzione Push-to-talk consente l’assistenza vocale a mani libere tramite la compatibilità con l’Assistente Google.

Le L3 offrono anche un’eccellente durata della batteria, con 35 ore di riproduzione – 30 ore con ANC continuamente attivo – e l’opzione di una ricarica molto rapida, con un tempo di ricarica di 15 minuti che offre sei ore extra di utilizzo tramite il cavo USB-C in dotazione.

 Arrivano i prodotti ANC Philips!

Philips ha presentato ben tre prodotti con il suo ANC (Active-Noise-Cancellation). Si tratta di tre modelli di cuffie ANC premium, di cui due in-ear true wireless e una classica over-ear ANC.

*

Per quanto concerne i modelli TWS (True Wireless), T8505 e T5505 saranno disponibile dal mese di ottobre, mentre il modello over-ear H9505 lo vedremo solo a novembre. L’obbiettivo è stato chiaramente quello di migliorare la cancellazione del rumore grazie al sistema ANC Hybrid sviluppato da Philips stessa, mantenendo nel contempo un’alta qualità audio per tutti i prodotti, che tra le tante cose sfruttano un doppio microfono per le chiamate e tecnologia wireless Bluetooth 5.0.