Fotografia

Leica Mini M, prime immagini e specifiche svelate

Pochi giorni fa, Leica ha inviato alla stampa un sibillino messaggio riguardante la Leica Mini M, nuovo modello che verrà presentato ufficialmente l'11 Giugno. Il messaggio in sé era volutamente povero di informazioni – mostrava solo una scatola chiusa posizionata tra una Leica M e una Leica X2, ribattezzata per l'occasione "Micro M". Si trattava di un semplice appuntamento all'11 giugno. Oggi, il sito mirrorless rumors ha pubblicato la prima immagine della Mini M, ricevuta da fonte anonima insieme alle principali specifiche.

Con le dovute cautele sempre d'obbligo in questi casi, sembra che l'attendibilità della notizia sia elevata, e che molte delle speculazioni avanzate nei giorni passate fossero errate: molti si aspettavano una mirrorless a ottiche intercambiabili e sensore full-frame, invece sembra che la Mini M sarà una APS-C con ottica fissa.

Le specifiche parlano di un obiettivo Elmar equivalente a 28-70mm /3.5-6.4, sensore da 16,1 Mpixel, corpo in alluminio con mirino elettronico e, come si vede dalla foto, un design in perfetta continuità con quanto mostrato finora dal brand tedesco.

Mirrorless rumors si è poi spinto fino a svelare il presumibile prezzo di listino, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 2500 Euro – 500 più della X2 "à la carte", circa la metà del modello M-E che rappresenta, oggi, il punto di ingresso per il sistema M.

Non nascondiamo di essere stati tra coloro che, appresa la notizia dell'arrivo di una Mini M, hanno sperato in un modello a ottiche intercambiabili con baionetta M. Una mirrorless dal feeling Leica, insomma, compatibile con il sistema M ma approcciabile da un pubblico più vasto grazie alla tecnologia più familiare. Speriamo possa esserci spazio, in futuro, anche per una "Midi M" con queste caratteristiche.