Home Cinema

LG Dual View pensiona lo split-screen dell’Xbox

La tecnologia Dual View presente nei nuovi televisori LG Cinema 3D dice addio allo storico split screen che ha accompagnato le sfide su Xbox 360. In pratica, mentre a maggio si supponeva di un fantomatico supporto 3D per la console Microsoft, oggi scopriamo che la tecnologia 3D e un paio di occhialini speciali saranno al servizio delle due dimensioni. 

LG con Dual View

Grazie alle lenti indossate sul naso ogni giocatore vedrà lo scenario che lo riguarda sull’intero schermo e non su metà come al solito. Il principio è lo stesso del 3D ma la doppia immagine, tipica dello stereoscopico, corrisponde a due situazioni diverse che solo gli occhiali polarizzati sono in grado di “ricostruire”. 

Quindi è evidente che in un gioco di macchine o un classico sparatutto finalmente saremo totalmente all’oscuro delle mosse dell’avversario. Personalmente non mi è chiaro come sarà gestito il sonoro (canale destro per uno e sinistro per l’altro?), ma è un dettaglio. 

Dual View – clicca per ingrandire

In ogni caso il Dual View di LG, compatibile al momento solo con la console Microsoft, sembra quanto mai simile alla soluzione adottata da Sony per la sua prima TV 3D svelata a giugno durante l’E3.

Durante l’IFA di Berlino il televisore LW980T ha convinto i primi tester, anche se si parla di grafica con una risoluzione al di sotto delle potenzialità del televisore (probabilmente inferiore ai 720p). Gli esperti inoltre concordano sul fatto che in teoria questa tecnologia potrebbe funzionare su qualsiasi schermo passivo, a patto di avere due paia di occhiali 3D passivi compatibili.