Home Cinema

LG, TV OLED da 55 pollici a metà del prossimo anno

Una TV OLED da 55 pollici nella seconda metà del 2012. L’amministratore delegato di LG Display, Kwon Young-soo, ha fissato l’obiettivo, in leggero anticipo sui tempi previsti in passato. “Anziché investire negli schermi OLED per applicazioni mobile, l’azienda destinerà tutti gli sforzi alle TV di grandi dimensioni. LG presenterà una TV OLED da 55 pollici nella seconda metà del prossimo anno”.

L’azienda prende quindi posizione, decidendo di non concentrarsi troppo sul settore degli schermi AMOLED di medie e piccole dimensioni per smartphone e tablet. L’attuale tecnologia LCD AH-IPS (forma avanzata della tecnologia IPS che garantisce risoluzioni maggiori) dovrebbe quindi rimanere salda tra le proposte di LG.

L’azienda realizzerà un numero ridotto di AMOLED per smartphone (la produzione mensile dovrebbe arrivare a 12 mila unità entro la fine dell’anno). Tra i clienti ci sarebbe Nokia. “Non faremo più investimenti nel settore in quanto il business degli OLED è relativamente meno redditizio”.

L’azienda aveva mostrato uno schermo OLED da 31 pollici alla Consumer Electronics Show di Las Vegas di gennaio. Sony sta sperimentando da diverso tempo ed è arrivata a realizzare soluzioni da 25 pollici (vendute in Giappone). Samsung dovrebbe iniziare una produzione limitata di pannelli a 32 pollici nella seconda metà del prossimo anno. 

La situazione è in grande fermento e, secondo il sito australiano Smarthouse, Apple sarebbe spettatrice interessata. “La casa di Cupertino ha discusso con LG della possibilità di avere accesso al nuovo pannello OLED da 55 pollici per usarlo in un televisore Apple capace di offrire musica, video e show TV attraverso la rete Internet”.

Dell’arrivo di un televisore firmato Apple si parla da tempo, ma per ora non ci sono conferme, solo speculazioni (TV Apple con iOS e iTunes, la scommessa dell’anno). In un’ottica di evoluzione della Apple TV tutto è possibile, ma la casa di Cupertino ritiene il piccolo dispositivo da salotto un hobby. Quando diventerà qualcosa di più serio?