Fotografia

Lumix DMC-GH4 a 1600 euro, mirrorless che fa video 4K

Costa 1.700 dollari la nuovissima Panasonic Lumix DMC-GH4, per il solo corpo macchina. Si tratta della macchina mirrorless micro quattro-terzi annunciata circa un mese fa, caratterizzata da specifiche di livello piuttosto alto e dalla capacità di girare video in 4K.

Dotata di un sensore da 16 MP e del processore Venus Engine, la Lumix DMC-GH4 può scattare in raffica fino a 12 immagini al secondo. Una velocità da prima della classe quindi, così come il bitrate dei video in Full-HD, che arriva a 200 Mbps.

Notevole anche il fuoco automatico "Depth from Defocus", che riesce a operare in 0,07 secondi o meno. Per puntare ci si può affidare a un touchscreen OLED orientabile da 3 pollici e 1,04 milioni di punti, oppure al mirino elettronico – sempre OLED – da 2 milioni di punti, con copertura del 100% e fattore d'ingrandimento 0,67x. Non mancano Wi-Fi, NFC, porta per il collegamento del PC e una "modalità silenziosa", per scattare usando solo l'otturatore elettronico.

###old2802###old

Racchiusa in un corpo di lega di magnesio, questa macchina ha un ampio range ISO (200-25.600). La velocità dell'otturatore va da 1/8000 sec a 60 secondi. I video, secondo la risoluzione scelta, possono essere a 24p, 25p, 30p, 50p e 60p.

Resta da vedere quale sarà il prezzo europeo: al cambio saremmo intorno ai 1.200 euro, ma è più probabile che il cartellino riporterà una cifra tra i 1.600 e i 1.700 euro. Prezzi in linea con le reflex di fascia alta quindi, alle quali questa macchina non sembra avere nulla da invidiare – tranne ovviamente per chi ci tiene in particolare agli specchi e al mirino tradizionale.