Criptovalute

Mariah Carey fa da testimonial per il mondo crittografico

La celebre pop star Mariah Carey ha fatto da testimonial al mondo crittografico, prestandosi a promuovere Gemini, una piattaforma di scambio di criptovalute per bitcoin ed ethereum, con l’intento di aumentare la consapevolezza del settore e delle sue reali opportunità nel pubblico di massa.

In un video pubblicato sull’account Twitter di Carey, la cantante di “We Belong Together” afferma che si può acquistare solo una frazione di bitcoin, sfatando un mito comune sulla più grande criptovaluta, ovvero la necessità di acquistare un intero bitcoin per investire. “In effetti, puoi acquistare un minimo di cinque dollari per iniziare su Gemini”, ha detto la Carey, che ha poi continuato a promuovere “Cryptopedia”, la risorsa educativa focalizzata sulla criptovaluta dell’exchange.

Secondo quanto riferito, Gemini stava cercando qualcuno con “un’ampia portata demografica” al fine di promuovere la crittografia. Il co-fondatore Tyler Winklevoss ha affermato che l’obiettivo dell’azienda è quello di educare le persone sulla nuova classe di beni. “Criptovalute come bitcoin ed ether sono stati due degli asset con le migliori prestazioni dell’ultimo decennio. Il nostro obiettivo in Gemini è quello di aiutarti a educarti sulla promessa della crittografia e rendere semplice, facile e sicuro per te impegnarti in questa nuova classe di attività”, ha spiegato Winklevoss.