Spazio e Scienze

Mars Reconnaissance Orbiter (MRO)

Pagina 4: Mars Reconnaissance Orbiter (MRO)

MRO ha a bordo due strumenti utili per studiare la tempesta di sabbia. Il primo è il Mars Color Imager (MARCI), che ogni giorno a metà pomeriggio mappa l'intero pianeta per tracciare l'evoluzione della tempesta. Al contempo il Mars Climate Sounder (MCS) misura il variare della temperatura dell'atmosfera al cambiare dell'altitudine. Dalla fine di maggio questi strumenti stanno monitorando l'evoluzione della tempesta di sabbia su Marte. 

I dati possono essere utili per capire in quale misura la tempesta influisce sulle temperature atmosferiche del pianeta. Questo elemento a sua volta potrebbe influenzare i modelli del vento e la circolazione dell'intera atmosfera, e quindi spiegare perché la tempesta si amplifica sollevando più polvere dalla superficie. Sarebbe un feedback importantissimo per trovare una spiegazione scientifica di quello che sta accadendo.