Spazio e Scienze

MarsOne: 1058 aspiranti coloni superano le selezioni

MarsOne ha terminato il primo giro di selezioni, e dei circa 200mila candidati originari ne sono rimasti in lizza 1058. L'organizzazione no profit olandese ne ha dato comunicazione ufficiale mediante il suo sito Internet, spiegando di avere già inviato a tutti gli interessati una mail di notifica.

Il cofondatore di Mars One Bas Lansdorp ha spiegato che i 1058 prescelti sono "il nostro primo sguardo tangibile verso quello che sarà l'insediamento umano su Marte". A rientrare nel primo giro di selezione sono stati i candidati ritenuti "fisicamente e mentalmente abili a diventare ambasciatori umani su Marte", a differenza di altri che "hanno preso la missione molto meno sul serio". 

Terrestri su Marte

Per gli esclusi comunque non è persa l'ultima speranza: c'è ancora la possibilità di essere ripescati in una data non ancora definita. Intanto i 1.058 aspiranti saranno sottoposti ad altre selezioni che si terranno nel 2014 e nel 2015, a seguito di "simulazioni rigorose, valutazione dell'attitudine al lavoro di squadra, verifiche sulle capacità fisiche ed emotive", in preparazione alla prima spedizione del 2025.

Le date però non sono state comunicate perché sono ancora in corso le trattative con i media per i diritti televisivi sulla trasmissione delle selezioni. Il progetto ha costi molto elevati e la sua realizzazione è strettamente legata alle cifre che saranno disposte a sborsare le emittenti televisive per questo reality spaziale.