Criptovalute

Mastercard si espande nel settore delle criptovalute, acquisita CipherTrace

Nell’intento di espandersi nel settore delle criptovalute, Mastercard ha annunciato che acquisirà CipherTrace, una startup di analisi blockchain, che fornisce strumenti e soluzioni volti a prevenire transazioni illecite di criptovalute.

Le criptovalute si stanno lentamente ma costantemente espandendo al di fuori dei limiti del settore, anche nell’economia classica, come testimoniato dalle recenti decisioni di molte aziende come Microsoft, Whole Foods, Home Depot, etc. che la accettano come modalità di pagamento, o El Salvador, il primo Paese ad aver recentemente riconosciuto bitcoin come sua moneta a corso legale.

Tuttavia, le opinioni sulle criptovalute sono ancora ampiamente divergenti, con alcuni che le considerano la valuta del futuro, e altri che le etichettano come spazzatura. L’estrema volatilità dei prezzi, l’accettazione limitata, il sostegno senza governo e la mancanza di conoscenza sono alcune delle ragioni principali che portano molti a guardarle con sospetto. La sicurezza delle transazioni effettuate in cripto è un problema che continua a impedirne la diffusione di massa, anche a causa del sistema Blockchain, una volta considerato inattaccabile e ora frequentemente violato.

Pertanto, fino a quando le lacune di sicurezza non saranno affrontate e i partecipanti non si sentiranno più sicuri del sistema, la valuta non decollerà facilmente. I governi stanno sviluppando leggi per regolare le criptovalute e le società di pagamento stanno facendo la loro parte nell’aggiungere funzionalità di sicurezza alle transazioni crittografiche. Le criptovalute porteranno un cambiamento di paradigma nel modo in cui il settore delle transazioni finanziarie opera ora. Pertanto, per rimanere in corsa e continuare a crescere con esso, tutte le principali aziende come Mastercard, Visa, PayPal etc. stanno abbracciando le criptovalute.

Queste aziende vantano un grande marchio e sono ampiamente considerate affidabili dai loro clienti., pertanto l’approvazione delle criptovalute da parte loro avrà un impatto positivo sulle persone e se inoltre si riesce a garantire una stretta sicurezza, allora l’adozione sarà più veloce, più facile e su una scala molto più ampia.

Con l’acquisizione di CipherTrace, Mastercard fungerà da abilitatore per l’adozione di transazioni relative alle criptovalute. Mastercard del resto sostiene fortemente l’uso di valute digitali e a tal fine, ha già collaborato con Uphold, Gemini e BitPay per creare carte crittografiche, nuove piattaforme per testare e sostenere le valute digitali della Banca Centrale.