Tom's Hardware Italia
Streaming e Web Service

Mevostore sanzionato dall’AGCM per 300mila euro: ordini inevasi e nessun rimborso

L'AGCM ha sanzionato il sito e-commerce Mevostore di Cliccatissimo Srls per complessivi 300mila a causa di una serie di violazioni del Codice del Consumo.

Il sito e-commerce Mevostore di Cliccatissimo Srls è stato sanzionato dal Garante del Mercato per complessivi 300mila euro. L’indagine dell’AGCM ha consentito di rilevare diverse violazioni del codice del consumo. Prima i tutto la mancata consegna di prodotti, anche a distanza di mesi dagli ordini, e omissione del rimborso a fronte di specifiche richieste nel rispetto del diritto di recesso. Senza contare poi la reazione del sito nei confronti di chi postava recensioni negative: procedevano a cancellazione dell’account. A questo si aggiungeva l’omissione di alcuni obblighi informativi precontrattuali come prevedono le norme.

“Cliccatissimo non ha messo a disposizione sul sito alcun modulo per l’esercizio del diritto di recesso di cui all’allegato I, parte B, del Codice del consumo (art. 49, comma 1, lettera h), non ha fornito – in particolare nel corso del processo di acquisto dei beni14 – un promemoria dell’esistenza della garanzia legale di conformità (art. 49, comma 1, lettera n) e neppure ha indicato alcun riferimento alla possibilità di avvalersi di un meccanismo extragiudiziale di risoluzione delle eventuali controversie insorte (art. 49, comma 1, lettera v)15”, si legge nel documento.

Fino alla data 29 gennaio 2019 il sito è risultato attivo, mentre dal 21 febbraio 2019 è stato disattivato e non ha fornito riscontri all’AGCM rispetto al primo provvedimento cautelare risalente il 12 dicembre 2018.

In sintesi il Garante ha stabilito 250mila euro di sanzione per la mancata consegna degli ordini e mancato rispetto del diritto di recesso, e 50mila euro per la mancanza di informazioni contrattuali.