Home Cinema

Mio Cyclo 505, il GPS per gli avventurosi in bicicletta

A quanto pare c'è domanda anche di navigatori satellitari per appassionati di biciclette. Il Mio Cyclo 505 è infatti un GPS di nuova generazione da applicare al manubrio della nostra due ruote.

La nuova generazione di navigatori Mio Cyclo promette di soddisfare le esigenze degli appassionati

La modalità d'uso all'aria aperta richiede uno schermo ancora più luminoso e anti riflesso e una sensibilità al tocco più elevata per lo schermo capacitivo. Il dispositivo non deve pesare sulle prestazioni e sui tempi dell'atleta, difatti è ultra leggero, appena 129 grammi.

Il design è a sua volta elementare, fin troppo. L'interfaccia è semplice e immediata, con grandi icone che si possono attivare facilmente anche durante un assalto a un gran premio della montagna. Il navigatore per bici di Mio ha inoltre numerose funzioni specifiche per chi fa cicloturismo o attività sportiva.

Il Wi-Fi integrato in tutti i modelli permette all’utente di connettersi al proprio account Mio Share direttamente dal dispositivo, con la pressione del pulsante "Wi-Fi sync". In questo modo si possono sincronizzare tracciati e percorsi, prima di uscire di casa, senza la necessità di collegare il navigatore al PC. Con lo stesso pulsante, a fine escursione, si caricano su MioShare tutti i percorsi che l’utente intende salvare dopo un allenamento o una corsa.

Il nuovo Mio Cyclo 505 – Clicca per ingrandire

Mio ha aggiornato il software dedicato agli amanti delle pedalate, ora disponibile come Mio Cyclo V2. Interessante la funzioni Surprise Me, che consiglia fino a 3 itinerari diversi.

La nuova serie 505 sarà disponibile a partire da aprile in due varianti, quella base a 399 euro con le mappe italiane e le funzioni di pianificazione percorso, gestione allenamenti e condivisione.

La versione 505 HC è quella per professionisti del pedale. Con un prezzo di 449 euro con le mappe italiane e 479 con quelle dell'Europa Occidentale, include anche un misuratore di pedalata e la fascia per il controllo costante del battito cardiaco. I prezzi sono un po' elevati, che ne penseranno i cicloamatori che leggono Tom's?