Tom's Hardware Italia
Fotografia

Mirino Citizen Hi-Res da record per le mirrorless del futuro

Citizen ha sviluppato mirino elettronico (EVF) che concentra 1280x960 pixel in soli 0,4 pollici di diagonale. Entrerà in produzione la prossima estate, e lo potremo vedere sulle mirrorless al debutto nel 2014.

Citizen ha sviluppato un nuovo pannello LCD per mirini elettronici (EVF) caratterizzato dalla più alta risoluzione mai vista finora: 3,69 milioni di punti, corrispondenti a 1280×960 pixel – un vero record considerato che la diagonale del mirino è di soli 0,4 pollici!

Il prodotto Citizen supera del 30% circa le prestazioni (in termini di risoluzione, si intende) dei migliori EVF attualmente disponibili, prodotti da Sony ed Epson, che raggiungono 2,36 milioni di punti (1024×768 pixel) e sono correntemente impiegati sulle recenti mirrorless/SLT Sony e sulle mirrorless Fujifilm.

Una particolarità tecnica del nuovo EVF è l'adozione dello schema cosiddetto "field-sequential", che accende i sub-pixel relativi ai tre colori RGB non contemporaneamente, ma in sequenza, uno dopo l'altro. Questo rende superflua l'adozione di filtri colore e, con l'utilizzo dei cristalli liquidi ferromagnetici e della struttura LCOS (Liquid Crystal On Silicon), è uno dei fattori che contribuisce alla miniaturizzazione e alla nitidezza complessiva del display. La frequenza di 120 Hz dovrebbe eliminare qualunque artefatto visivo dovuto alla non contemporaneità dei colori mostrati (color breackup).

Il nuovo prodotto è potenzialmente molto interessante ed, entrando in produzione la prossima estate, probabilmente lo vedremo sulle mirrorless al debutto nel 2014. Giusto comunque ricordare come, tra i concorrenti, lo schermo utilizzato da Sony sia di tipo OLED anziché LCD. Questo significa maggior contrasto e miglior rappresentazione dell'ampia gamma dinamica che si incontra nel mondo reale, fotografando all'aperto. Voi barattereste una maggior nitidezza con una peggiore leggibilità delle zone difficili della scena (ombre e alte luci)?