Tom's Hardware Italia
Tecnologia

Mokacam è la videocamera 4K più piccola al mondo

Mokacam è una action camera da 16 megapixel capace di registrare in 4K e che su IndieGoGo ha letteralmente spopolato, complici le dimensioni particolarmente compatte e un prezzo davvero competitivo.

Bastavano solo 50.000 dollari per consentirne lo sviluppo, ma su IndieGoGo ha già raggiunto quota 238.000 dollari. Stiamo parlando di Mokacam, una action camera in crowdfunding il cui selling point è la capacità di unire il 4K a dimensioni estremamente compatte.

Non a caso viene definita "The World's Smallest 4K Camera", e sulla pagina di IndieGoGo c'è proprio un testa a testa con i principali competitor, ovvero la Hero 4 Black, la Silver e la Session. Quest'ultima è più piccola (38×38 mm contro i 45×45 della Mokacam), ma si ferma alla registrazione 1140p a 30 FPS.

Mokacam

La Mokacam arriva fino al 4K a 15 FPS (come la Hero 4 Silver) ed è spinta da un sensore Sony IMX206 da 16 megapixel con apertura f/2.0, dunque anche più luminoso delle rivali. Ha un angolo di campo di 152°, mentre le altre modalità di registrazione includono anche il Full HD a 60 FPS. È dotata di connessione Wi-Fi e di una batteria da 1000 mAh.

È resistente all'acqua e vanta anche una discreta serie di accessori, tra cui batterie aggiuntive, schermo orientabile e supporto magnetico, così da poter attaccare la piccola videocamera su qualsiasi superficie metallica.

Il prezzo è la parte più interessante: bastano solo 99 dollari per portarsi a casa la Mokacam grazie all'offerta "Early Bird" in corso su IndieGoGo. Costo che salirà a 169 dollari quando la action cam sarà in commercio, risultando comunque ancora molto economica date le specifiche. Mancano 13 giorni alla fine del crowdfunding, proprio quanti ne mancano alla vigilia di Natale. Vi farete un regalino?