Tom's Hardware Italia
e-Gov

Morris, il primo worm in assoluto

Pagina 2: Morris, il primo worm in assoluto
I computer sono esposti alla minaccia dei virus da almeno vent'anni, e da almeno dieci il problema è diventato di portata planetaria. Ci sono stati alcuni virus più pericolosi di altri, che sono rimasti nella storia dell'informatica. Ecco i nomi e la storia di alcuni dei peggiori distruttori di sempre.

Morris, il primo worm in assoluto


Robert Tappan Morris, creatore del primo worm in assoluto su internet

Il primo worm diffuso in internet, nel lontano 1988, si chiamava Morris, come il suo creatore, Robert Tappan Morris, all’epoca studente al MIT (Massachusetts Institute of Technology).

20 anni fa, i computer connessi a internet erano una rarità, o quasi, e questo ha stimolato il giovane studente, che voleva conoscere il loro numero esatto.

Un worm creato per curiosità

Morris, per trovare la risposta che cercava, creò un piccolo programma che si copiava automaticamente su ogni computer e inviava un messaggio a tutti gli altri per segnalare la propria presenza sulla rete. Il worm sfruttava due falle dei sistemi BSD e SUN. Il 2 novembre 1988, Morris si collega da un computer del MIT e immette in rete il suo programma, che nel giro di brevissimo tempo si propaga a tutta internet.


Il MIT, il luogo da cui Morris lanciò il suo worm

Morris non aveva intenzione di danneggiare nessuno con il suo worm, ma dimenticò un piccolo dettaglio che trasformò quello che doveva essere un innocuo programma in una catastrofe. Un computer poteva essere infettato più volte dallo stesso worm, e quindi mandare in esecuzione più volte lo stesso programma. Viste le limitate risorse hardware dei computer dell’epoca, questi venivano bloccati dall’enorme mole di lavoro assegnata loro dal worm.

Non dimentichiamo che all’epoca gli antivirus non esistevano, e quindi i computer erano molto più esposti alle minacce provenienti dalla rete di quanto non lo siano adesso. A seguito di questo grave episodio, fu istituito il CERT (Computer Emergency Response Team), allo scopo di prevenire altri problemi simili su internet. Robert Tappan Morris fu processato e condannato a 3 anni di libertà vigilata, 400 ore di lavori socialmente utili e una multa di 10000 $. Attualmente, è professore al MIT.

Pagina 2: Morris, il primo worm in assoluto

Indice