Home Cinema

Multimedia da salotto: dal lettore DVD al media center

Pagina 1: Multimedia da salotto: dal lettore DVD al media center

Multimedialità tuttofare per il vostro salotto

Intro

Nei nostri salotti sta per accadere una rivoluzione: mentre il CD ha impiegato 10 anni per conquistare il mercato, il DVD ha raggiunto lo stesso traguardo in metà tempo. Parallelamente alla crescita dei lettori DVD, anche il numero dei formati si è moltiplicato, oltre l’MPEG-2 per i video DVD, MPEG-4/DivX e il formato audio MPEG Layer 3 (MP3) sono diventati molto popolari.

Quello che dovremmo chiederci ora è se il DVD è il miglior supporto per gestire e riprodurre grandi quantità di dati audio e video.

La domanda diventa inevitabile, dato che sempre più prodotti supportano interfacce di rete integrate che permettono all’utente finale di scaricare materiale da altri dispositivi o direttamente da internet. Ciò significa che potremmo avere a disposizone collezioni di MP3 o di archivi cinematografici, di gran lunga più grandi rispetto la capacità di un qualsiasi DVD.

Per questo articolo abbiamo provato quattro differenti dispositivi per la riproduzione audio/video. Dato che non sarebbero rientrati nella finalità di questo articolo, abbiamo deciso di non considerare i dispositivi di registrazione.

Il primo candidato è il classico lettore DVD, della NorthQ, compatibile con il formato DivX (MPEG-4). Il secondo candidato è un altro lettore DVD della Danese "Kiss Technology", che dispone di un’interfaccia di rete integrata.

Il terzo del gruppo è il c300 della "cd3o", in grado di connettersi ad un computer windows con tecnologia wireless o tramite LAN a 100Mbit, per trasferire files audio ad un sistema di altoparlanti stereo HiFi. Ultimo, ma non per importanza, abbiamo deciso di includere l’XBox della Microsoft, che grazie ad un paio di modifiche, può traformarsi in un prodotto eccezionale.