Carte Prepagate

N26 annuncia l’IBAN italiano per tutti i nuovi clienti

N26 è il famoso conto corrente smart che nasce direttamente sullo smartphone, che da oggi in poi offre automaticamente anche un IBAN italiano a tutti i suoi nuovi clienti.

Infatti, sin dalla sua nascita, N26 si è dimostrato un ottimo strumento di pagamento per chi desidera gestire le proprie risorse finanziarie in modo semplice, sicuro e con costi davvero ridotti. Solo in alcune circostanze, il vecchio IBAN tedesco poteva far nascere qualche limitazione.

Foto generiche

La società tedesca di N26 ha voluto dare ascolto a tutti quei clienti che hanno manifestato l’esigenza di avere un IBAN italiano per l’accredito dello stipendio, per la pensione, domiciliare le utenze (come bollette del telefono, della luce, dell’acqua e del gas) e addebitare il costo degli abbonamenti (come quelli dei servizi di streaming, oppure il mensile della palestra, per esempio), il tutto interamente gestito dall’app ufficiale di N26. Tutti i conti N26 sono protetti dal Fondo tedesco di tutela dei depositi fino a 100.000 €.

Inoltre, in caso di saldo medio superiore ai 5000 euro, l’imposta di bollo sarà a carico di N26 fino al 30 settembre 2020. Si precisa che l’IBAN Italiano è disponibile solo per i nuovi clienti che hanno aperto il conto dal 26.03. Per i clienti esistenti rimarrà l’IBAN tedesco.

L’ottenimento dell’IBAN italiano evidenzia un consolidato rapporto tra la società bancaria e il nostro Paese, con un bacino di mezzo milione di clienti in soli due anni, essendo “perfettamente in linea con la strategia globale di N26, sviluppata tenendo conto della dimensione locale” afferma Andrea Isola, General manager di N26 in Italia.

Foto generiche

Per quanto riguarda le esigenze locali, il conto smart di N26 ha stipulato speciali convenzioni che si legano a marchi quali YOOX, Udemy e Headspace.

Quanti di voi utilizzano N26? Qual è la vostra esperienza?