Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

NASA: votate il design delle future tute spaziali

NASA ha indetto una votazione per stabilire il designi delle tute spaziali Z-2. Ci sono tre opzioni: Biomimicry, Technology e Trends in Society.

NASA Z-2 Suit è l'ultimo prototipo di tuta spaziale sviluppato dagli statunitensi, ma manca ancora di un dettaglio fondamentale: il design estetico. Per questo motivo NASA ha pensato di indire un concorso per far decidere alla community online quale disegno adottare.

La prima opzione viene definita come "Biomimicry" e si ispira alle qualità bioluminescenti delle creature che vivono negli abissi degli oceani. "Qualità che proteggono alcune delle creature più resistenti della Terra", sostiene la NASA.

Nasa Z-2

La seconda opzione chiamata "Technology" sfrutta un filo di Luminex  e toppe illuminanti che cercano di sposare la grafica del passato con quella del futuro. Infine "Trends in Society" cerca di immaginare come potrebbero essere gli indumenti quotidiani del futuro, strizzando l'occhio all'abbigliamento sportivo.

Ovviamente NASA vede questa iniziativa come un progetto promozionale: in fondo agli utenti viene chiesto solo di esprimersi sul disegno dello strato esterno – che per altro ha coinvolto il fornitore ILC e Philadelphia University.

###old2892###old

NASA Z-2 Suit sotto il profilo tecnologico è considerata un grande passo in avanti per una serie di caratteristiche. È la prima che sarà testata in condizioni di vuoto assoluto, sarà realizzata grazie allo scanning laser 3D e alcuni dettagli in stampa 3D, vanterà strutture composite ultra-resistenti, etc.

La prima Z-2 Suit definitiva è prevista per novembre 2014 e il suo futuro impiego sarà di training per le simulazioni di passeggiate marziane sulla Terra (Planetary Analog Test Site – Rock Yard). La versione per passeggiate spaziali, che sarà realmente adottata dagli astronauti, sarà un'evoluzione di questo progetto.