Realtà virtuale

Need for Speed No Limits VR derapa anche su Google Daydream

Il catalogo di Google Daydream, il visore di Google dedicato ai dispositivi Android che supportano la realtà virtuale, si arricchisce con Need for Speed No Limits VR. Si tratta dello stesso No Limits uscito lo scorso anno su Android e iOS, ma caratterizzato da una visuale in prima persona che esalta l'immersione offerta dalla realtà virtuale.

Need for Speed No Limits VR su permette di gareggiare in 60 eventi su 12 tracciati, alla guida di 30 auto (di cui potremo ammirare esclusivamente gli interni) apparentemente sfuggite alle leggi della fisica, almeno a giudicare dal modello di guida completamente basato sul drifting.

I controlli sono molto intuitivi, sulla scia dei precedenti capitoli del brand. Inclinando il piccolo telecomando wireless si sterza, trascinando il dito si utilizza il boost e premendo il touchpad si iniziano le derapate.

Need for Speed No Limits VR è una delle applicazioni più ambiziose dal punto di vista tecnico e spremerà al meglio i vostri smartphone – quei pochi che al momento supportano Daydream s'intende -, tuttavia per averlo dovrete sborsare 14.99 euro su Google Play. Ne vale le pena?