Fotografia

Nikkor Z 58mm f/0.95 S Noct, un nuovo obiettivo Nikon che non ha paura del buio

Insieme alla nuova mirrorless Z 50, Nikon ha presentato un nuovo obiettivo di cui sentiremo sicuramente parlare a lungo. Si tratta del Nikkor Z 58mm f/0.95 S Noct, erede del famoso Nikon Noct f/1.2.

La caratteristica di spicco di questo obiettivo è senza dubbio l’apertura del diaframma f/0.95, che ha un’elevata sensibilità alla luce e una ridotta profondità di campo. Ciò lo rende ideale principalmente per la fotografia notturna e per i ritratti, ma le peculiarità di questo obiettivo non finiscono qui.

Il design ottico con 17 elementi in 10 gruppi promette la massima resa anche alla massima apertura, rendendo questo obiettivo idoneo anche ad utilizzi come l’astrofotografia o per i videomaker che intendono lavorare molto con la profondità di campo.

Grazie ai due rivestimenti antiriflesso, ARNEO e Nano Cystal Coat, l’obiettivo previene le immagini fantasma e le luci parassite mentre il trattamento al fluoro protegge la lente da polvere, sporcizia e umidità. L’aberrazione cromatica è ridotta al minimo grazie alla lente asferica smerigliata di ampio diametro e dall’alto indice di rifrazione corrispondente.

Non manca un pannello di visualizzazione informazioni OLED, simile a quello già visto su alcuni modelli Sigma, che consente di verificare rapidamente apertura, distanza di messa a fuoco, lunghezza focale e profondità di campo direttamente sull’obiettivo.

Inoltre, un anello dedicato consente il controllo delle funzioni tra cui il diaframma e la compensazione dell’esposizione. Il pulsante Fn presente sull’obiettivo consente sino a 17 funzioni assegnabili, riproducendo il pulsante Fn del corpo fotocamera.

Negli Stati Uniti il prezzo è di 7996 dollari, mentre la disponibilità e i prezzi per l’Italia non sono stati ancora ufficializzati.