Fotografia

Nikon Coolpix L620, compatta superzoom per la vacanza

Nikon annuncia oggi, un po' in ritardo per le nostre ferie estive, la nuova compatta Coolpix L620. Piccola evoluzione dell'attuale L610, si presenta con lo stesso corpo sottile e lo zoom 14x NIKKOR equivalente a 25-350mm f/3.3-5.9. Ovviamente stabilizzato, copre tutte le focali di interesse per la fotografia di viaggio senza richiedere l'impegno di una reflex o di una bridge.

Il sensore è un CMOS da 18 MPixel (2 in più del precedente modello), sempre in formato 1/2,3 pollici e  retroilluminato, che offre una gamma ISO non particolarmente estesa per gli standard attuali: da 125 a 1600 ISO in automatismo, 3200 ISO in manuale. Lo schermo è da 7,5 cm (3 pollici) e 460.000 punti, la risoluzione video Full-HD.

Si tratta di una fotocamera semplice, completamente automatica, dedicata a chi non vuole avere nulla a che fare con i concetti di tempo, diaframma, profondità di campo. Presenti in compenso un buon numero di Scene predefinite e un menu di ritocco in-camera per migliorare le foto "al volo" prima di postarle su facebook (il Wi-Fi non è integrato, ma sono supportate le schede Eye-Fi). L'alimentazione attraverso comuni batterie AA, tipica di questa categoria di prodotti, ne suggerisce un utilizzo occasionale.

Sarà disponibile a partire da settembre, in colore nero e rosso, a un prezzo per il mercato USA che si aggirerà nell'intorno dei 250 dollari.

Contestualmente, Nikon ha annunciato anche la Coolpix S6600, anch'esso piccolo aggiornamento di un prodotto esistente. In questo caso troviamo uno zoom 12x equivalente a 25-300mm f/3.3-6.3 in un corpo ancora più sottile, e posto avanti a un sensore CMOS BSI da 16 Mpixel dalla stessa gamma ISO nativa del modello precedente (125-1600ISO), ma a cui è stato consentito arrivare uno stop più in alto – Hi1, equivalente a 6400 ISO. Proprio questo step extra sembra essere, a prima vista, l'unico aggiornamento rispetto al modello dello scorso anno – forse un po' poco per un nuovo modello, no?!?

Altre caratteristiche comuni anche al modello precedente sono il display posteriore da 3 pollici da 460.000 punti, il Wi-Fi integrato per una connessione veloce a smartphone e tablet, le funzioni di ritocco in-camera, veri e propri "trucchi virtuali" capaci di rendere la pelle più levigata, ridurre le occhiaie, sbiancare sorrisi e altro ancora. Se verranno rispettati i listini dello scorso anno, il prezzo della S6600 sarà leggermente inferiore a quello della L620 – nell'intorno dei 220 dollari.