Fotografia

Nuovo zoom per Fuji X-Mount: XF55-200mmF3.5-4.8

Il suo arrivo era atteso e programmato da tempo, ma oggi è il giorno della presentazione per il Fujinon XF55-200mmF3.5-4.8 R LM OIS, il primo  obiettivo zoom tele della serie XF per fotocamere con attacco X-Mount (X-Pro-1, E-E1). Come si intuisce dalla sigla, la luminosità massima varia da f/3.5 a f/4.8, quindi leggermente superiore al tipico zoom tele per reflex formato APS-C che, a parità di escursione focale, arriva tipicamente a f/5.6 all'estremo tele.

La Sigla OIS sotto intende la presenza di uno stabilizzatore ottico che, secondo Fujifilm, garantisce un vantaggio di ben 4,5 stop sulla versione non stabilizzata. Da segnalare anche la presenza di due motori lineari per l’autofocus che dovrebbero assicurare elevata velocità di aggancio dei soggetti (0,28 secondi), un punto questo per il quale le mirrorless Fujifilm hanno subito qualche critica in passato.

A questo proposito, nel momento in cui quest'ottica sarà effettivamente disponibile sul mercato (luglio 2013), comparirà sul sito Fujifilm anche un aggiornamento firmware per X-Pro1 e X-E1 che migliorerà la velocità AF delle fotocamere con tutti gli altri obiettivi XF.

Equivalente a un 84-305mm nel formato 35mm, include nello schema ottico due elementi ottici ED di cui un elemento Super ED, che assicura, sempre secondo il costruttore, prestazioni equivalenti a quelle delle lenti alla fluorite in termini di riduzione delle aberrazioni cromatiche. Il trattamento antiriflesso HT-EBC Coating applicato a tutta la superficie dell’obiettivo dovrebbe inoltre ridurre al minimo riflessi e le immagini fantasma.

La distanza minima di lavoro è di 1,1m per tutto il range dello zoom. Le ghiere della messa a fuoco e del diaframma realizzate in metallo danno un'ottima impressione di solidità e robustezza.

Con l'occasione Fujifilm ha aggiornato anche la propria roadmap per ottiche X-Mount, con molte conferme e qualche piccola ma interessante novità. Sul fronte delle conferme, dobbiamo attenderci nel prossimo trimestre un pancake 27mmF2.8 e, in quello successivo, un 23mmF1.4 e un terzo zoom supergrandangolare 10-24mmF4 OIS. L'ottica da ritratto che tutti attendono su questo sistema, l'XF56mm (equivalente a 84mm) è stato rimandato al primo trimestre del 2014 ma l'apertura è cresciuta da F1.4 a F1.2, il che non potrà che fare piacere agli appassionati. Considerando anche le tre ottiche Zeiss, il corredo X-Mount si comporrà quindi di 13 pezzi entro il primo trimestre del prossimo anno.